Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
12 agosto 2019

Calciomercato, Zidane: "James e Bale sono con noi. Neymar? Tutto può succedere"

print-icon

Il Real Madrid di Zidane esce sconfitto ai rigori nella sfida all'Olimpico contro la Roma. Per i blancos è però il mercato a essere protagonista, specialmente quello in uscita: "James e Bale sono due giocatori della nostra rosa, Neymar no. Ma fino al 2 settembre tutto può succedere" ha detto il tecnico francese

NEYMAR, IL BARCELLONA INCONTRA LEONARDO

ROMA-REAL MADRID 2-2: GOL E HIGHLIGHTS

REAL MADRID, PRONTO L'ASSALTO A NEYMAR

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Termina con una sconfitta ai rigori la preparazione estiva del Real Madrid, che all’Olimpico perde contro la Roma di Fonseca. Un mercato estivo che ha visto l’arrivo di Hazard e Militao, ieri titolari contro i giallorossi, ma che non sembra concluso né in entrata né in uscita, visto le tante situazioni ancora in bilico: "Vogliamo iniziare la Liga e fare partite importanti – ha commentato Zidane al termine della gara – Neymar? Questa è la rosa che abbiamo al momento e pensiamo a quello che abbiamo. La nostra mente sta pensando solo a sabato prossimo. Fino alla fine del mercato tutto può succedere. Non è vero che abbiamo giocato a cinque in difesa, avevamo tre difensori centrali e due esterni. Non esiste un solo modulo, possiamo variare il nostro schema tattico".

"Fino al 2 settembre tutto può accadere"

Non solo il mercato in entrata, ma anche quello in uscita, con Bale e James Rodriguez possibili partenti: "Sono due giocatori della nostra rosa, ma fino al 2 settembre tutto può accadere. James Rodriguez è un giocatore sotto contratto del Real Madrid, non è stato convocato ma tutto può cambiare. Conto suoi miei giocatori, niente di più".

Hai già aggiunto Sky Sport ai tuoi contatti Whatsapp?

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI