Balotelli, Raiola incontra il Flamengo: ma l'attaccante ha detto sì al Brescia

CalcioMercato

Il suo agente incontrerà i dirigenti del Flamengo ma ormai l'ex Liverpool ha preso un impegno con il Brescia di Cellino, andrà a giocare nella squadra della città in cui è cresciuto. Pronto un contratto triennale 

BRESCIA, BALO HA DETTO SÌ

MERCATO LIVE, TUTTE LE TRATTATIVE

Un incontro cordiale per restare in buoni rapporti, perché in futuro non si sa mai. Ma ormai Mario Balotelli ha detto 'sì' al Brescia di Cellino. Giocherà per la prima volta nella squadra della sua città, dov'è cresciuto da ragazzino e dove ha preso casa (ha un attico vicino lo stadio Rigamonti, dal suo terrazzo su vede il campo). No al Flamengo e sì a casa sua. 

Balotelli giocherà nel Brescia

Il suo agente Mino Raiola incontrerà i dirigenti brasiliani per non chiuedere le porte per il futuro, ma l'impegno di Mario è preso. Giocherà nel Brescia, ormai manca solo la firma, l'attaccante firmerà un contratto triennale e tornerà a giocare in Serie A dopo tre anni. Il Flamengo spinge per averlo, gli ha fatto un'offerta da capogiro, ma ormai Mario si è promesso al Brescia. L'accordo si basa su un triennale: 3 milioni lordi più altri 3 di bonus in caso di salvezza, più un 'decreto crescita' in caso di permanenza in Serie A. I brasiliani l'hanno tentato, hanno fatto un grande sforzo economico, ma Mario ha deciso così. Giocherà nel Brescia con oneri e onori, entusiasmo e responsabilità. Manca solo la firma. Nel 2016 l'ultima volta in Serie A, un gol in 20 presenze con il Milan, ora una nuova sfida. 

I più letti