Psg, Tuchel su Neymar: "Quando penso a una squadra forte c'è sempre lui, lo proteggerò"

CalcioMercato

L'allenatore del Psg ha lanciato messaggi importanti per il brasiliano: "È un mio giocatore, non è cambiato nulla, lo proteggerò sempre e gli dirò di unirsi alla squadra con la miglior mentalità possibile"

CALCIOMERCATO, NEWS E TRATTATIVE LIVE

TUCHEL: "NEYMAR VIA? NON DORMIREI LA NOTTE"

NEYMAR, IL BARÇA INCONTRA LEONARDO

Tuchel 'blinda' Neymar. Lo vuole al Psg, vuole costruire una squadra vincente intorno a lui, non pensa all'idea di lasciarlo andare: "Se partisse non dormirei la notte". Intervenuto in conferenza stampa per presentare il match contro il Rennes, l'allenatore del Psg ha parlato soprattutto del brasiliano, cercato sia dal Barcellona che dal Real Madrid.

Non è stato convocato per il match di Ligue 1, ma Tuchel ha spiegato che è rientrato ad allenarsi sabato e per questo motivo non potrà essere della partita. 

"Quando penso a una squadra forte c'è sempre lui"

Arrivato due estati fa dai blaugrana per la cifra record di 220 milioni di euro, Neymar è sempre più lontano da Parigi, anche se le parole di Tuchel non passano inosservate: "Non so se il tempo cambierà le cose, la finestra di trasferimento si chiuderà presto, ma per me non è cambiato nulla. Neymar è un mio giocatore, quando penso a una squadra forte, penso a una squadra con Neymar. La nostra relazione è la stessa, semmai c'è tra lui e il club. E se non c'è soluzione rimane con noi, ha un contratto di tre anni con il Psg". 

"Proteggerò sempre Neymar"

Continua Tuchel: "È un ragazzo sensibile, lo proteggerò sempre e lo spingerò a unirsi alla nostra squadra con la migliore mentalità possibile. Voglio un Neymar più aggressivo, con gare ad alta intensità. Vorrei che tutta la squadra giocasse così, sarà la nostra sfida". 

I più letti