"Pogba vattene" al centro sportivo del Man United: scritte offensive contro il francese

CalcioMercato

Dopo aver subito insulti razzisti sui social per il rigore sbagliato contro il Wolverhampton, Pogba deve ora fare i conti con delle scritte offensive: appena fuori dal centro sportivo di Carrington, su un cartello è comparso un "Pogba out"

CALCIOMERCATO LIVE, NEWS E TRATTATIVE

POGBA, INSULTI RAZZISTI DOPO IL RIGORE SBAGLIATO

Non c'è pace per Paul Pogba. Dopo gli insulti razzisti - immediatamente condannati dal Manchester United e dal molti suoi compagni di squadra - ricevuti sui social network in seguito al suo errore dal dischetto nel match pareggiato 1-1 contro il Wolverhampton, una nuova dimostrazione offensiva verso il francese è stata messa in atto da alcuni vandali, probabilmente sostenitori dei Red Devils, presso il centro sportivo di Carrington. Nella mattinata di mercoledì, infatti, su un cartello di fronte all’ingresso del campo di allenamento della squadra di Solskjaer, è comparsa una scritta, realizzata con con uno spray di colore rosso, piuttosto eloquente, diretta al centrocampista: "Pogba out". Dopo un’estate rovente, nella quale spesso si è parlato di un suo possibile addio alla Premier League, non è escluso che questa escalation di episodi negativi possa clamorosamente riaprire la porta a una sua partenza, visto che nei maggiori campionati europei il mercato in entrata resterà aperto fino al 2 settembre.

I più letti