Solskjaer: "Smalling torna al Manchester United a giugno". Ma il giocatore vuole la Roma

Calciomercato

L'allenatore del Manchester United in conferenza stampa si è espresso sul futuro del difensore attualmente in prestito alla Roma: "In estate tornerà da noi". Ma in realtà Smalling vuole solo i giallorossi: la trattativa con il suo entourage è sempre in corso e l'offerta è stata aumentata

CITY-UNITED LIVE

In estate è stato ceduto dal Manchester United in prestito secco alla Roma e in maglia giallorossa Chris Smalling è diventato un vero e proprio leader, mettendo insieme una lunga serie di prestazioni più che positive che lo hanno reso un pilastro imprescindibile della difesa di Paulo Fonseca. E mentre la Roma sta lavorando al suo acquisto, sul futuro del giocatore non ha dubbi Ole Gunnar Solskjaer, allenatore dei Red Devils. "Chris è un giocatore intelligente - ha detto il manager dello United in conferenza stampa alla vigilia del derby contro il City -, si è adattato bene in Italia. Sappiamo che cambiare ambiente può essere un rischio, ma Smalling è un tipo che ama sfide come questa. Sono veramente felice perché sta facendo vedere il grande giocatore che è. Se tornerà da noi in estate? Sì".

Come stanno le cose

Nonostante la sicurezza mostrata da Solsakjaer, però, Smalling non tornerà allo United. Il difensore infatti ha espresso la propria volontà, quella di rimanere alla Roma. E anche il club giallorosso ha tutta l'intenzione di acquistare il giocatore dai Red Devils. Per questo, dopo i primi contatti iniziati già da tempo con l'entourage del classe '89, la trattativa è sempre in corso e l'offerta negli ultimi giorni è stata aumentata. Dopo un primo periodo di ambientamento, Smalling si è imposto come giocatore fondamentale nella Roma di Fonseca. Il giocatore fin qui ha collezionato 10 presenze in Serie A, mettendo a segno anche due gol contro Udinese e Brescia. Per lui anche 3 presenze in Europa League.

I più letti