Milan, Rebic a cena con ex compagni dell'Eintracht Francoforte. Indizio di calciomercato?

Calciomercato

L'attaccante rossonero, in difficoltà in questa prima metà di stagione, si è ritrovato per caso a cena a Francoforte con i suoi ex compagni dell'Eintracht. Possibile ritorno? L'allenatore dei tedeschi: "È in prestito, quindi tornerà prima o poi. Ma non so quando"

7 partite in Serie A, per un totale di 177 minuti e 0 gol o assist all'attivo. L'approdo di Ante Rebic al Milan non ha regalato, fin qui, il contributo sperato dopo averlo acquistato nelle ultime ore di mercato. Il croato, arrivato da Francoforte in rossonero con la formula del prestito biennale, ha mostrato difficoltà ad adattarsi nel nuovo campionato e non è riuscito a conquistare la fiducia di Giampaolo prima e di Pioli poi. Resterà ancora in rossonero? Difficile stabilirlo al momento, ma nelle ultime ore è uscito fuori un indizio che potrebbe rivelarsi importante. Kevin Trapp, portiere dell'Eintracht, ha infatti pubblicato sul proprio account Instagram una foto di squadra durante una cena nella città tedesca. E in mezzo ai compagni, nello scatto, è presente anche Rebic. Un incontro casuale ma che potrebbe rivelarsi un passo importante per ricostituire quel legame con il club tedesco che si era un po' deteriorato poco prima della sua partenza. Il ritorno alla base è un'idea che potrebbe stuzzicare l'attaccante, alla ricerca di continuità per non perdere un posto a Euro 2020 e impossibilitato a giocare in altre squadre che non siano il Milan o il Francoforte per via del regolamento che impedisce a un giocatore di vestire tre maglie diverse nella stessa stagione.

Hutter: "Tornerà, ma non so quando"

Sull'inaspettato ritrovo a Francoforte e sul possibile ritorno in Germania di Rebic ha parlato anche Adi Hutter, allenatore dell'Eintracht: "​Per caso eravamo nello stesso ristorante - ha detto nella conferenza stampa di vigilia al match contro il Colonia -. Ho parlato con lui 20 minuti, è stata una bella chiacchierata. Non si è mai slegato da noi, qui ha fatto bene. Sono stato molto contento di vederlo, così come lui era felice di vedere i suoi ex compagni. Se torna a gennaio? A Milano è in prestito: sicuramente tornerà, ma non so quando. Vediamo cosa succederà".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche