Iniesta-Estudiantes, Veron allo scoperto: "Dialogo aperto ma non c'è una trattativa"

Calciomercato
©Getty

L'ex centrocampista di Lazio e Inter, oggi presidente dell'Estudiantes, ammette l'interessamento per l'ex Barcellona: "Non c'è una trattativa ma abbiamo avuto delle chiacchierate. Cercare Iniesta è qualcosa che la gente non dimenticherà a prescindere dal fatto che l'operazione si concretizzi o meno"

Un grande ex centrocampista chiama, nella speranza che un altro centrocampista di fama mondiale risponda positivamente. Ci potrebbe essere l'Estudiantes nel futuro di Andrès Iniesta. L'ex Barcellona, oggi al Vissel Kobe in Giappone, è nel mirino di Juan Sebastian Veron, un passato in campo in Italia con le maglie di Sampdoria, Lazio e Inter e oggi presidente del club argentino. Veron ha ammesso la sua intenzione di portare alle dipendenze dell'allenatore Gabriel Milito, fratello di Diego e quattro stagioni tra il 2007 e il 2011 da difensore con i colori blaugrana, il 35enne spagnolo, che ha lasciato il Barcellona nell'estate 2018 dopo 17 stagioni, con 674 partite giocate, 57 reti e 32 trofei vinti, è in cima alla lista dei desideri dell'Estudiantes: "Cercare Iniesta è qualcosa che la gente non dimenticherà - ha spiegato Veron a Radio Rivadavia - a prescindere dal fatto che l'operazione si concretizzi o meno".

 

Il dialogo tra le parti è aperto, ma "oggi non possiamo dire che c’è una trattativa - è la versione di Veron - abbiamo avuto delle chiacchierate". All'Estudiantes Iniesta potrebbe ritrovare un ex compagno di squadra ai tempi del Camp Nou come Javier Mascherano, che dopo aver lasciato l'Hebei Fortune ha accettato proprio l'offerta del club di Juan Sebastian Veron trasferendosi in Argentina. "Avere nel club uno come Javier è un dato clamoroso- il commento di Veron - non solo per l’Estudiantes ma anche per il calcio argentino, per tutto quello che lui rappresenta come persona e professionalmente".

Juan Sebastian Veron presenta Javier Mascherano al suo arrivo all'Estudiantes - ©Getty

I più letti