Inter, Ashley Young rifiuta il rinnovo con il Man Utd: ultime news

Calciomercato
©Getty

Il laterale classe 1985 ha rifiutato la proposta di rinnovo contrattuale dello United e ha annunciato al suo allenatore Solskjaer la volontà di non indossare più la maglia dei Red Devils a partire dalla prossima partita. L'Inter attende che il club inglese quantifichi l'indennizzo. Solo questione di tempo, poi Young diventerà un giocatore nerazzurro

CALCIOMERCATO LIVE: LE NEWS E LE TRATTATIVE

Ashley Young e il Manchester United sono ai ferri corti. Il giocatore 34enne ha rifiutato, come spiegato dai media britannici, l'offerta di rinnovo del contratto - oggi in scadenza a giugno 2020 - per una stagione, indicando la sua volontà: intende accettare la proposta dell'Inter di Antonio Conte, che ha individuato nell'esperto e versatile laterale inglese il tassello ideale per rinforzare le fasce nel suo 3-5-2. Una scelta forte, quella di Young, che ha già comunicato al suo allenatore Ole Gunnar Solskjaer la sua intenzione di non giocare più con il Manchester United (15 presenze tra Premier League ed Europa League sin qui, con un gol) in stagione, a partire dalla prossima partita dei Red Devils, in calendario sabato 11 gennaio alle 16 a Old Trafford contro il Norwich.

 

Conte, che lo avrebbe voluto al Chelsea già due stagioni fa, è pronto ad accogliere l'esterno classe 1985 per il quale l'Inter ha pronto un contratto di un anno e mezzo. La palla ora passa al Manchester United, con l'Inter che aspetta il via libera del club inglese e la quantificazione dell'indennizzo da pagare. Questione di tempo, poi Young diventerà un giocatore dell'Inter.

I più letti