Eriksen-Inter, Mourinho: "È convocato per Tottenham-Norwich e giocherà"

Calciomercato
©Getty

Le parole dell’allenatore degli Spurs alla vigilia del match di Premier League con il Norwich. "Ancora nessun accordo con l’Inter? È convocato domani e giocherà", ha risposto a un giornalista in conferenza. Oggi il giocatore ha incontrato il presidente del Tottenham Levy ribadendo la volontà di andare all'Inter

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE LIVE

Nella conferenza stampa alla vigilia del match di Premier League degli Spurs contro il Norwich, Josè Mourinho ha risposto con un sorriso a chi gli chiedeva novità sul fronte Eriksen. "So che la risposta non è buona per te, ma è convocato per domani”, ha detto Mou con un sorriso. “Ancora nessun accordo?”, ha provato a incalzarlo il giornalista. Niente da fare, il portoghese ha mantenuto il sorriso e ha ripetuto che "è convocato e giocherà”.

Il punto sulla trattativa

A prescindere dalle parole dell’ex allenatore nerazzurro, l’incontro tra l’agente e il club potrebbe essere decisivo per limare la distanza tra Tottenham e Inter. Incontro rinviato a giovedì. Marotta e Ausilio hanno già il sì del danese, resta da trovare l’accordo sul cartellino con i londinesi: il Tottenham continua a chiedere 20 milioni di euro, l’offerta dell’Inter (confermata anche dalle parole di Ausilio in esclusiva a Sky Sport) si è alzata a 13 milioni di euro più bonus. Probabile che Levy chieda al giocatore di rinunciare a 2 milioni di euro lordi legati a pendenze che gli spettano.

"Cavani? Ho un buon rapporto con il PSG"

Josè Mourinho ha parlato anche del possibile arrivo di Edinson Cavani al Tottenham. “Ho un buon rapporto con Nasser Al-Khelaifi e Leonardo – ha concluso il managere degli Spurs -. E i buoni rapporti si basano sul rispetto. Per questo non parlerò di giocatori del Paris Saint-Germain". Infine una battuta: "Certo, Mbappé potrebbero darcelo in prestito...", ha schezato Mourinho. 

I più letti