Calciomercato Inter, Eriksen incontra il Tottenham e ribadisce la volontà di andare via

Calciomercato

Il danese ha incontrato in prima persona la dirigenza degli Spurs, ribadendo la sua voglia di Inter. Giovedì previsto nuovo incontro con l'agente per trovare l'accordo sulla buonuscita. Intanto Mourinho lo convoca per il Norwich

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE LIVE

Dopo l’ufficialità dell’arrivo di Young dalla United e la chiusura dell’accordo con il Chelsea per Moses, con il giocatore che oggi sosterrà le visite mediche con i nerazzurri, l’Inter continua a guardare in Premier League per altri rinforzi. L’obiettivo è quello più atteso dai tifosi, si tratta di Christian Eriksen: per vedere il calciatore danese in nerazzurro è solo questione di tempo. Dopo aver ottenuto il sì del calciatore, toccherà all’Inter limare le distanze con il Tottenham che continua a chiedere 20 milioni di euro per far partire il calciatore a gennaio, mentre i nerazzurri sono arrivati a mettere sul piatto 13 milioni di euro più due di bonus. Questa però dovrebbe essere la settimana decisiva per far sbarcare il giocatore in Italia. Oggi Eriksen ha incontrato il presidente del Tottenham in prima persona, ribadendo la volontà di andare all'Inter. "Aspettiamo fiduciosi", ha detto a Sky Sport l'ad nerazzurro Beppe Marotta. 

Giovedì nuovo incontro

Giovedì è previsto un nuovo incontro con l'agente del giocatore per trovare un accordo sulla buonuscita. Il presidente degli Spurs Daniel Levy gli chiederà di rinunciare a circa 2 milioni lordi legate a delle pendenze che spettano a Eriksen. Una condizione che, insieme al ritocco dell’offerta dell’Inter, potrebbe portare all’intesa per il trasferimento del danese in nerazzurro già a gennaio. Intanto Mourinho l'ha convocato per il match di Premier League con il Norwich.

I più letti