Calciomercato Inter, Slimani del Monaco nuova idea per l'attacco

Calciomercato
©Getty

A sorpresa i nerazzurri trattano per l'attaccante classe 1988. Dopo il no del Genoa per Pandev, l'algerino è diventato uno degli obiettivi. Gioca nel Monaco, dove è arrivato con la formula del prestito dal Leicester (per questo serve l'ok dei due club). C'è l'accordo con il club del Principato, manca l'ok del Leicester

CALCIOMERCATO, L'ULTIMO GIORNO DI TRATTATIVE LIVE

Ultime ore di calciomercato molto impegnative per l'Inter che, considerate le difficoltà mostrate da Sanchez nella partita di Coppa Italia con la Fiorentina, ha deciso di chiudere questa sessione invernale di trattative con un ultimo colpo per l'attacco. L'idea è quella di regalare a Conte un'alternativa low cost, per questo era stato fatto anche il nome di Pandev. Il macedone, per cui si sarebbe trattato di un ritorno, non si muove però dal Genoa, dal momento che i rossoblù lo ritengono troppo importante per la rincorsa salvezza. I nerazzurri allora hanno deciso di cambiare strategia e di puntare su Islam Slimani, punta classe 1988 che al momento gioca in Ligue 1, al Monaco. In Francia è arrivato in prestito dal Leicester, motivo per cui all'Inter serve l'ok di entrambi i club (non facile considerando il poco tempo a disposizione). C'è quello del Monaco, manca ancora quello del Leicester. L'algerino andrebbe a riempire l'ultimo posto rimasto libero per gli extracomunitari. In stagione ha segnato sette gol in 14 gare e ha caratteristiche simili a Lukaku. Alto qusi 1,90 metri - e con tanta esperienza alle spalle - potrebbe rappresentare un'alternativa importante quando il belga dovrà riposare. Insomma, potrebbe essere Slimani l'ultimo acquisto della sessione invernale di mercato per l'Inter, che ha già regalato a Conte Eriksen, Young e Moses. 

 

Esperienza 

Islam Slimani ha giocato per sei anni nel campionato algerino, prima al JSM Chéraga - due stagioni con 38 presenze e 19 reti - e quattro al CR Belouizdad, dove ha totalizzato in tutto 122 presenze e 43 gol. Poi l'arrivo in Portogallo, dove nel 2013 ad accoglierlo c'è lo Sporting Lisbona (57 gol in 3 anni). Nel 2016 alla sua porta bussa la Premier, con il Leicester campione in carica che lo acquista per circa 30 milioni di euro. Segna subito all'esordio in campionato nella vittoria per 3-0 sul Burnley al King Power Stadium, concluderà la stagione con 9 reti e 5 assist. Nel gennaio del 2018 inizia a girare in prestito: prima il Newcastle, con cui però scende in campo solo quattro volte. Poi il Fenerbahce, infine ecco il Monaco dove arriva dal Leicester con la formula del prestito con diritto di riscatto. Fin qui 11 presenze dal 1' sulle 13 totali in Ligue 1. Notevoli anche i numeri con la maglia dell'Algeria, con cui ha esordito nel 2012 (69 gare totali e 30 gol). 

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.