Napoli, la priorità è il rinnovo di Piotr Zielinski. Ricci idea di calciomercato

Calciomercato
Francesco Modugno

Francesco Modugno

Il club campano ha messo il centrocampista polacco in cima alla lista dei rinnovi e le parti sono vicine. Sguardo anche al futuro: a centrocampo piace il talento dell'Empoli Ricci

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Per Sarri era il suo De Bruyne. Gattuso invece ci vede un po' di Nedved. Ma anche per Ancelotti era fortissimo, come per tutti quelli che ci giocano insieme. Soltanto lui forse, solo Zielinski non ne è  così consapevole. E infatti si dice sia il suo limite. Un freno a quel talento che il Napoli sta facendo di tutto per blindare ancora. E ormai ci è vicino. Zielinski ha la precedenza tra i rinnovi. Scadenza 2021, una trattativa che si trascina da più di un anno. Tra slanci e intoppi. Un tiramolla di cifre, con l’ingaggio da adeguare e la clausola da alzare: dai 65 a  quasi cento milioni di euro

 

L’intesa è già nelle volontà di entrambi. E in una bozza condivisa. Sebbene ci sia  però ancora qualcosa da aggiustare, da sistemare. E in tempi come questi, di emergenza, tutto è più complicato e lento.  Zielinski è al centro del progetto. Mezzala nel 433, la zona di campo che sente più sua.  E che con Gattuso ha ritrovato. Qualità  e corsa, assist e gol in un centrocampo già rivoluzionato a gennaio e che ancora potrebbe cambiare. 

 

 

Allan è il possibile fisiologico sacrificio del prossimo mercato. Ma Zielinski e Fabiàn sono  intoccabili per Gattuso. Che ne vuole due per ruolo. E allora loro più  Lobotka, Demme, il talento di Elmas e magari un giovane forte da far crescere. Più qualche investimento di prospettiva. Il baby Ricci 2001 dell’Empoli è tra i diversi profili monitorati. Lo sguardo del Napoli va sempre avanti. Avanti negli anni. Come con Zielinski, per altri cinque. La priorità tra i rinnovi. 

CALCIOMERCATO: SCELTI PER TE