Higuain, futuro alla Juve sempre più incerto. Piace Cavani: le news di calciomercato

Calciomercato

L'attaccante argentino, rimpatriato per stare vicino alla mamma malata in queste settimane di lockdown, potrebbe lasciare i bianconeri a fine stagione. Lo stesso Higuain arrivò a Torino perché non si chiuse la trattativa per Cavani: Paratici ci riprova?

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI

La fase di standby finirà non appena verrà ufficializzata la data per la ripresa degli allenamenti. Poi la Juventus chiamerà, e Higuain dovrà battere un colpo. L'attaccante, d'accordo con la società, all'inizio dell'emergenza sanitaria era volato in Argentina per assistere la madre gravemente malata. Difficile che Gonzalo non risponda alla convocazione dei bianconeri scegliendo di continuare a rimanere nel suo paese, perché gli strascichi legali sarebbero pesanti. Ma sul futuro, c'è qualche dubbio in più: la situazione famigliare sta facendo riflettere l'attaccante e un eventuale trasferimento in Argentina sarebbe una soluzione in questo senso soddisfacente. C'è ancora molto tempo trovare un accordo tra club e giocatore (il cui contratto scade nel 2021), ma a fine stagione Higuain potrebbe lasciare la Juve.

Suggestione Cavani

In caso di addio dell'argentino, la Juve punterà presumibilmente su un profilo più giovane di un altro classe '87. Ma Fabio Paratici ha un debole già dichiarato per Edinson Cavani: era stato proprio l'uruguaiano, nell'estate del 2016, il primo obiettivo di mercato per l'attacco bianconero. I contatti tra l'allora direttore sportivo della Juventus e il giocatore non mancarono, ma alla fine Cavani decise di rimanere al PSG. Così i bianconeri virarono su Higuain. Il feeling tra le parti è rimasto invariato negli anni e il contratto di Cavani con i campioni di Francia scade a fine stagione.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche