Messi promuove Lautaro: "Al Barça? E' un giocatore completo"

Calciomercato
messi_lautaro_getty

L'attaccante argentino è tornato a parlare di Lautaro, obiettivo di mercato dei blaugrana: "E' un giocatore completo, ha tutto". Poi sulla ripresa della Liga: "Sarà strano giocare senza la gente, ma dobbiamo prendere tutte le precauzioni possibili"

CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE IN DIRETTA

Un vero e proprio 'endorsement' dal giocatore più importante del Barcellona. Il club catalano ha da tempo messo nel mirino Lautaro Martinez come prossimo obiettivo del mercato e una spinta, per poter riuscire a portare in blaugrana l'attuale attaccante dell'Inter, arriva direttamente da Leo Messi, suo compagno nella nazionale argentina: "La verità è che non so se ci siano o no trattative - spiega Messi al Mundo Deportivo - Credo di aver già detto che Lautaro è un attaccante impressionante, credo che sia una punta molto completa, sa dribblare, sa mantenere la palla, sa fare gol, è molto forte". 

Già in passato Messi aveva tessuto le lodi di Lautaro paragonandolo, per alcuni aspetti, anche al suo attuale compagno di squadra Luis Suarez: "Entrambi si muovono molto bene con il corpo, sanno liberarsi nel momento di calciare, hanno molte cose in comune", aveva detto in un'altra intervista qualche mese fa. Il benestare di Messi è arrivato, il Barcellona continua a lavorare sul suo obiettivo di mercato.

Leo non ha parlato soltanto di mercato ma ha spiegato come sta vivendo l'attuale situazione del blocco della Liga e la prospettiva della ripresa in campionato, dopo aver svolto i primi allenamenti individuali con il Barcellona: "Ho un gran desiderio di tornare a giocare - ha detto - Anche se sappiamo che sarà una situazione molto strana, senza persone allo stadio. La cosa che non mi piace, invece, è che dovremo stare lontani dalle nostre famiglie, ma vedremo come sarà". 

Sul pericolo di contagio: "Non ci si deve pensare, perché il pericolo c'è e se ci si pensa, ti viene voglia di non andare da nessuna parte. La cosa più importante e imprescindibile è quella di rispettare in maniera rigida tutti i protocolli. Essere tornati ad allenarci è un primo passo affinché poi si torni a giocare anche a porte chiuse, dobbiamo aver fiducia continuando a prendere tutte le precauzioni possibili".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.