Calciomercato Roma, per Schick il Lipsia vuole lo sconto: i giallorossi non cedono

Calciomercato
©Getty

I tedeschi non hanno esercitato l’opzione di riscatto nei termini prestabiliti per trattare con la Roma uno sconto per l’attaccante ceco, ma la posizione dei giallorossi al momento è inamovibile dalla cifra pattuita la scorsa estate. Le parti continuano a trattare

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI

Il futuro di Patrik Schick resta un’incognita. L’attaccante di proprietà della Roma è in prestito al Lipsia, ma i tedeschi non hanno esercitato l’opzione di riscatto che scadeva lo scorso 15 giugno. L’obiettivo è quello di ottenere uno sconto rispetto al corrispettivo pattuito la scorsa estate che prevedeva il pagamento di circa 30 milioni di euro per acquistare a titolo definitivo il giocatore, che espresso la volontà di rimanere in Germania. Il Lipsia così ha fatto pervenire un’offerta totale di 25 milioni (22 di parte fissa e 3 di bonus garantiti), ma i giallorossi hanno rifiutato perché intenzionati a non svalutare il ceco. Gianluca Petrachi è stato contattato anche da alcuni club di Premier League per parlare di Schick, senza però entrare nel vivo di una trattativa. Al momento dunque il Lipsia resta la destinazione più probabile, ma l’accordo non è stato ancora raggiunto.

Nagelsmann: "Vogliamo tenere Schick"

Intanto Julian Nagelsmann, allenatore del Lipsia, si è fortemente sbilanciato sul desiderio di trattenere Schick. "È chiaro che vogliamo tenerlo, è un giocatore che ho voluto personalmente. Il problema è che anche noi dobbiamo considerare gli effetti economici della pandemia e non possiamo spendere come vorremmo. Io non sono un allenatore che minaccia di dimettersi se non gli prendono un giocatore, capisco bene la situazione e so che dobbiamo fare scelte economicamente sostenibili" ha spiegato lucidamente l'allenatore in conferenza stampa. "Il fatto - ha proseguito Nagelsmann - non è che la somma della clausola fosse troppo alta in relazione alla qualità del giocatore, ma semplicemente non potevamo pagarla, tutto qui. In ogni caso vogliamo provarci e saremo molto felici se alla fine Schick dovesse restare con noi, ma sono realista e so che nel calcio i desideri sono subordinati alla fattibilità finanziaria, quindi prenderemo le nostre decisioni solo se compatibili con le possibilità del Lipsia".

Petrachi su Schick: "Ha mercato, possiamo incassare"

Ospite nei giorni scorsi a Il Calciomercato che verrà, su Sky Sport, Gianluca Petrachi si era espresso così sulla situazione di Schick: "Non siamo qui ad elemosinare. Lui è uno di quei giocatori che se non dovesse rimanere al Lipsia mi è stato già chiesto, ha mercato. È uno di quei casi in cui se non dovesse essere riscattato rischiamo di incassare ancora di più".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.