Calciomercato Milan, Thiago Silva vuole tornare. Le news

Calciomercato

Il difensore brasiliano, che a fine stagione lascerà il Paris Saint-Germain a parametro zero, spinge per il ritorno in rossonero. Ancora nessun contatto, però, tra le parti. Rossoneri impegnati anche sulla questione che riguarda il rinnovo di Donnarumma, in scadenza a giugno 2021 e per il quale è pronta una prima offerta di prolungamento

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI LIVE

Certi amori non finiscono e quello tra Thiago Silva e il Milan potrebbe tornare a sbocciare a partire dalla prossima stagione. Il club rossonero, nel quale il difensore brasiliano ha militato e si è affermato a livello mondiale tra il 2009 e il 2012, non è un club qualunque per il calciatore e il pensiero di fare ritorno a Milano sta stuzzicando la sua mente. Thiago Silva, che a settembre compirà 36 anni e a fine stagione si libererà a parametro zero dal Paris Saint-Germain, ha infatti manifestato la sua chiara intenzione di essere di nuovo un calciatore del Milan. Tra le parti non c'è ancora stato alcun contatto. Resta infatti prima di tutto da capire quali siano le idee e il progetto del nuovo Milan, per valutare se il profilo di Thiago Silva possa eventualmente essere adatto sia dal punto di vista tecnico che da quello contrattuale. L'unico club italiano che per il momento si è mosso concretamente per il calciatore è stata la Fiorentina, che negli ultimi giorni ha avviato i contatti per ripetere un'operazione sullo stile di quella che la scorsa estate portò in viola Franck Ribery.

Rinnovo Donnarumma: pronta la prima offerta di prolungamento

leggi anche

Massara: "Ibra? Valutiamo, ma a costi sostenibili"

Prima di concentrarsi su eventuali nuovi arrivi, il Milan deve risolvere alcune situazioni contrattuali spinose all'interno della propria rosa. Una su tutte è quella che riguarda Gianluigi Donnarumma, in scadenza a giugno 2021 e ancora senza un accordo per il rinnovo. Più il tempo passa e più la situazione si complica, dal momento che il calciatore potrebbe cominciare a guardarsi legittimamente intorno e accordarsi con un altro club. L'intenzione chiara del Milan è quella di non cominciare la prossima stagione con un elemento importante come Donnarumma a scadenza di contratto e ha già pronta la prima offerta di prolungamento. La proprietà ha dato il via libera ai dirigenti di avviare i contatti con l'agente del calciatore ed è previsto a breve un incontro per provare a trovare una soluzione che soddisfi entrambi le parti. La voglia della società è quella di andare avanti con Donnarumma, ma il suo rinnovo non sarà una formalità, dal momento che il suo ingaggio da 6 milioni di euro e il contratto in scadenza non facilitano la posizione del club.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.