Calciomercato Inter, prestiti Sanchez e Moses: le ultime news

Calciomercato
Da instagram Alexis Sanchez

Il cileno e il nigeriano resteranno fino alla fine della Serie A, ma manca ancora l'accordo con United e Chelsea per estendere il prestito anche all'Europa League. E mentre l'esterno saluterà i nerazzurri a fine stagione, per l'attaccante il discorso potrebbe essere diverso

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI

Il 30 giugno si avvicina anche per l'Inter. E se da un lato arriverà a breve l'ufficialità di Hakimi, dall'altro i nerazzurri devono sistemare il problema prestiti. I diretti interessati sono due, ovvero Alexis Sanchez e Moses. Entrambi finiranno la Serie A, perché l'accordo per una prima estensione del prestito è stato trovato tanto con il Manchester United (da dove è arrivato il cileno) quanto con il Chelsea (che detiene il cartellino dell'esterno nigeriano). Non è altrettanto semplice il discorso Europa League, perché per il momento manca il sì definitivo per permettere ai due giocatori di restare fino alla fine di agosto. I due club inglesi (lo United è ancora in corsa per vincere il trofeo), infatti, si riserveranno qualche settimana di tempo per trovare un eventuale accordo con la società milanese 

Destini diversi

approfondimento

Kulusevski resta a Parma: e gli altri prestiti?

Stesso presente, futuro probabilmente diverso. Moses, in ogni caso, saluterà l'Inter che si prepara appunto ad abbracciare Hakimi. Per il classe 1990, arrivato a gennaio, sei presenze in Serie A, tre in Coppa Italia e due in Europa League. Uno scenario diverso si potrebbe prospettare per Sanchez, giunto a Milano in estate. Per lui 19 presenze e un solo gol, complice però anche il brutto infortunio alla caviglia che lo ha costretto ai box per tre mesi. Il cileno potrebbe restare all'Inter anche per la prossima stagione. Marotta e Ausilio sono infatti al lavoro per trovare un'eventuale intesa per il rinnovo del prestito o l'acquisto a titolo definitivo dell'attaccante.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche