Pjanic al Barcellona, festa e lacrime per l'ex Juventus. VIDEO

Calciomercato

Nella festa in famiglia organizzata in Lussemburgo per celebrare il suo trasferimento al Barcellona, il bosniaco non è riuscito a trattenere le lacrime: un pianto che testimonia anche il legame con il popolo bianconero

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

L’addio già annunciato alla Juventus al termine dell’attuale stagione sportiva dopo 4 anni ricchi di successi a Torino e la valigia già pronta destinazione Barcellona, trasferimento che rappresenta il coronamento della sua carriera come ammesso dallo stesso Miralem Pjanic. Un mix di emozioni che ha messo a dura prova il centrocampista bosniaco che durante una festa organizzata in famiglia – erano presenti alcuni amici e parenti – per celebrare il suo passaggio al Barcellona non è riuscito a trattenere le lacrime: un pianto che testimonia la grande felicità per la nuova tappa della sua carriera (nel locale, come si vede nei video che circolano sul web, era presenta la maglia blaugrana con il suo nome), ma anche il fortissimo legame che lega il calciatore a Torino e all’ambiente Juventus dove è arrivato nell’estate del 2016 dalla Roma.

Le cifre dello scambio Pjanic-Arthur

leggi anche

Pjanic saluta la Juve: "Sarai splendido ricordo"

Pjanic è divenuto un nuovo giocatore del Barcellona (60 milioni di euro più 5 di bonus) nell’ambito dell’operazione che ha portato in bianconero il brasiliano Arthur (72 milioni di euro più 10 di bonus): scambio già ufficiale, con i due calciatori che termineranno la stagione nelle attuali squadre per poi trasferirsi da settembre nei nuovi club. Subito dopo l’annuncio del trasferimento, Pjanic ha voluto salutare tutto l’ambiente Juventus con un lungo messaggio sui social: "Quello che oggi sembra così triste, da domani sarà uno splendido ricordo che porterò nel cuore per tutta la vita".

CALCIOMERCATO: SCELTI PER TE