Milan, il ds Massara a Sky: "A fine stagione confronto con Ibra. Donnarumma pilastro"

Calciomercato

Il ds rossonero ha parlato a Sky esaltando Donnarumma, alla sua presenza n.200 in rossonero: "Bisogna cercare di costruire la storia, il presente e il futuro del Milan su di lui". Per quanto riguarda Ibra, Massara chiarisce: "Ci sarà un confronto e vedremo se ci saranno i presupposti per poter proseguire: ha trasformato la squadra come mentalità, qualità e carisma"

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

Il Direttore Sportivo del Milan Frederic Massara ha parlato ai microfoni di Sky Sport nel pre partita di Sassuolo-Milan affrontando i temi più caldi di mercato che orbitano attorno al club rossonero.

Donnarumma, 200 presenze con la maglia del Milan

Massara ha sottolineato la centralità di Gigio nel progetto rossonero: "Dobbiamo celebrare un traguardo davvero prodigioso, tanto più se ottenuto a 21 anni, è veramente un giocatore fantastico, sul quale bisogna cercare di costruire la storia, il presente e il futuro del Milan".

Ibra, nessun malumore

Su Zlatan e i presunti malumori per qualche cambio di troppo, il ds rossonero ha spiegato che è stato sollevato un mini-caso inesistente: "Ibrahimovic è concentrato e determinato per fare la differenza anche questa sera, questi sono momenti in cui le partite sono talmente ravvicinate che anche la gestione del recupero diventa cruciale. Qui sì che è stata fatta letteratura, ma in realtà non c’è assolutamente niente, Ibra è sereno e vuole aiutare la squadra come ha fatto in questi mesi in maniera eccellente".

Il futuro di Zlatan

"Con lui ci troveremo subito dopo la fine del campionato, anche lui adesso è totalmente focalizzato su queste partite e lo sta facendo in maniera egregia, come sempre. Ci sarà un confronto e vedremo se ci saranno i presupposti per poter proseguire. Il contributo che ha dato è indiscutibile, ha trasformato la squadra come mentalità, qualità e carisma, ha aiutato moltissimo la crescita di molti ragazzi che oggi stanno facendo bene".

Il futuro della dirigenza: Massara-Maldini ma anche Pioli

approfondimento

Sassuolo-Milan LIVE

Massara risponde a questa domanda che lo coinvolge in prima persona prendendo le distanze dalla stampa: "Noi cerchiamo di leggere meno possibile e di concentrarci molto sulle cose di campo, su questo finale di campionato che per noi è molto importante. Dobbiamo cercare di proseguire in una rimonta positiva e terminare benissimo come stiamo facendo in queste partite".

Il mercato che verrà

Sulle trattative "in canna" il ds rossonero spiega: "Siamo completamente operativi, è chiaro che in questo periodo le partite assorbono molte delle energie di tutta la società, perché è veramente un finale di stagione insolito, che va gestito con grande attenzione e cautela, per adesso il mercato può attendere, tranne quelle operazioni che andavano fatte perché c’erano dei termini perentori entro i quali bisognava decidere e il Milan ha deciso positivamente con il riscatto di due giocatori che sono importanti per questa squadra (Kjaer e Saelemaekers, ndr).

La situazione di Rebic

Interessante anche il futuro del bomber croato, che tanto bene ha fatto nel 2020: "Sarà una valutazione da fare anche se la tempistica è meno stringente perché abbiamo il suo tesseramento per tutta la prossima stagione, ma certamente è un aspetto del quale si parlerà e cercheremo di risolverlo positivamente per il Milan. Ci sono delle urgenze diverse, il contratto di Donnarumma può essere una di quelle".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche