Ibrahimovic: "Se resto al Milan? Non mi hanno detto nulla. Pioli? Squadra con lui"

Calciomercato

L'attaccante del Milan parla a fine gara ancora ignaro della permanenza di Pioli: "Resta? Non so cosa devo credere, ci sono novità tutti i giorni e certe cose mi sembrano strane. La squadra è con lui". Sul suo futuro: "A me non hanno detto ancora nulla". Alla vigilia della gara le parole di Massara: "Parleremo e vedremo se si potrà continuare"

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

Stanco ma felice per la vittoria della squadra, per aver ritrovato il gol su azione, per aver firmato una bella doppietta che ha consegnato al Milan una vittoria preziosa contro un avversario temibile. Zlatan Ibrahimovic parla a fine gara ancora ignaro della notizia della permanenza in rossonero di Pioli. Il suo è un vero e proprio endorsement per l'allenatore che lo ha allenato dal suo ritorno in Italia e che, certamente, lo vorrebbe al Milan anche nella prossima stagione: "Ho ancora tre partite, ancora 10 giorni, nessuno mi ha detto niente e non mi aspetto qualcos’altro - spiega - Ci sono cose che non possiamo controllare ma che mi sembrano strane, però stiamo facendo grandi cose, giochiamo con grande fiducia e crediamo in quello che facciamo".

Pioli resta, Ibra fa un cenno di assenso 

leggi anche

Il Milan farà di tutto per trattenere Ibra

Poi la frase che conferma il feeling con Pioli: "Siamo tutti con il mister, è una situazione complicata, è difficile". Gli viene fatto notare che Pioli resterà in rossonero: "Pioli resta? Non lo so, qui ci sono novità tutti i giorni e non lo so cosa devo credere, però sto lavorando sto bene, la squadra sta bene e sta facendo buone cose. Da quando sono arrivato siamo secondi o terzi in classifica, allora vuol dire che non è male". Ibra lascia la zona interviste e gli viene ribadito che Pioli resta, il gesto di approvazione potrebbe dire molto sul suo futuro.

Massara: "Con Ibra ci sarà confronto, contributo indiscutibile"

Alla luce di quanto accaduto le parole del ds Ricky Massara sembrano profetiche circa il futuro di Ibra: "Con lui ci troveremo subito dopo la fine del campionato, anche lui adesso è totalmente focalizzato su queste partite e lo sta facendo in maniera egregia, come sempre. Ci sarà un confronto e vedremo se ci saranno i presupposti per poter proseguire. Il contributo che ha dato è indiscutibile, ha trasformato la squadra come mentalità, qualità e carisma, ha aiutato moltissimo la crescita di molti ragazzi che oggi stanno facendo bene". Insomma la volontà sembra chiara.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche