Sion, Grosso è il nuovo allenatore: l'annuncio ufficiale

Calciomercato
©LaPresse

L'ex campione del mondo riparte dalla Svizzera dopo la brevissima esperienza al Brescia. Sono tanti gli allenatori e i giocatori italiani transitati da Sion, compreso Gattuso campione del mondo 2006 come Grosso

CALCIOMERCATO LIVE, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Fabio Grosso riparte dalla Svizzera: è ufficiale il suo arrivo sulla panchina del Sion, squadra che ha terminato all'ottavo posto l'ultima Super League. Raccoglie così l'eredità di Paolo Tramezzani, che il  club ha ringraziato per aver conseguito gli obiettivi fissati nella scorsa annata. Grosso sarà accompagnato da Stefano Morrone, con l'ex giocatore - fra le altre - del Parma che gli farà da vice. L'ex campione del mondo ha iniziato la sua carriera da allenatore nel 2013 alla Juventus Primavera, prima di proseguire con Bari, Verona e più recentemente Brescia. Quest'ultima esperienza è durata tuttavia pochissimo: chiamato al posto di Corini a inizio novembre 2019, Grosso è stato esonerato dopo appena un mese a causa di tre sconfitte consecutive. Ora la Svizzera come rivincita. 

Sion, quanti italiani...

vedi anche

Scuola Lippi, 16 su 23 sono (o saranno) allenatori

Si conferma una seconda casa per molti italiani il Sion, che nella sua storia ha avuto spesso a che fare con il nostro paese. Sono ben 11 i giocatori "azzurri" che ne hanno indossato la maglia (solo Francia e Brasile ne contano di più). Fra questi Dimarco, Acquafresca e Gattuso, con quest'ultimo che - campione del mondo nel 2006 proprio insieme a Grosso - ha iniziato esattamente lì la propria carriera da allenatore. Ma il primo tecnico italiano in assoluto a sedersi sulla panchina del Sion fu Vittorio Barberis che, dopo aver giocato in Cusiana, Pro Patria, Novara e Fanfulla, scelse la Svizzera dal 1947 al 1949. Dopo di lui, nella stagione 1996/97, fu il turno di Alberto Bigon, campione d'Italia con il Napoli nel 1990. Gianni Dellacasa vinse una Coppa di Svizzera con il club elvetico nel 2006, prima di rifare spazio ad Albertino Bigon, che tornò alla guida del Sion prima nel 2007 e poi nel 2008. Dopo Gattuso, ecco Paolo Tramezzani e Maurizio Jacobacci. Infine Grosso.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche