Juve, Suarez farà esame di italiano nei prossimi giorni per il passaporto comunitario

Calciomercato

L'attaccante del Barcellona si sottoporrà nelle prossime ore a un test di lingua italiana, necessario per ottenere il passaporto comunitario: sarà un passaggio fondamentale per il trasferimento alla Juventus, visto che il club bianconero ha già occupato i due slot a disposizione per giocatori extracomunitari con McKennie e Arthur

CALCIOMERCATO, NEWS E TRATTATIVE LIVE

Luis Suarez alla Juventus: un sogno di mercato al quale il club bianconero continua a lavorare con convinzione, con l'obiettivo di chiudere positivamente la trattativa. L'accordo tra la società e il calciatore è già stato trovato, ma prima di concludere l'operazione restano due ostacoli abbastanza importanti da superare: il primo riguarda l'ottenimento del passaporto comunitario da parte del calciatore, mentre il secondo è relativo al contratto che lega Suarez al Barcellona, con il club blaugrana che non ha ancora concesso la rescissione all'uruguaiano.

Esame di italiano nei prossimi giorni

leggi anche

Suarez, post sui social: c'è il like di Chiellini

Per quanto riguarda il tema del passaporto comunitario, la prossima settimana potrebbe essere decisiva: Suarez si sottoporrà a un esame di lingua italiana, necessario per ottenere la cittadinanza del nostro Paese. Questo sarà un passaggio fondamentale per il trasferimento di Suarez alla Juventus, visto che la società bianconera ha già occupato i due slot disponibili per l'acquisto di calciatori extracomunitari con gli arrivi di McKennie e Arthur. L'attaccante uruguaiano è dunque al lavoro per diventare comunitario, grazie soprattutto alla moglie Sofia, nata a Montevideo ma di origini friulane.

La rescissione del contratto con il Barcellona

leggi anche

Montero: "Per questa Juve meglio Suarez di Cavani"

Una volta ottenuto il via libera per la cittadinanza italiana, Suarez dovrà poi andare a discutere con il Barcellona per la rescissione del proprio contratto: al calciatore è già stato comunicato dal nuovo allenatore Koeman di non rientrare nel progetto tecnico, ma le parti non hanno ancora trovato un accordo sulla separazione dal punto di vista economico. Suarez è legato infatti da un altro anno di contratto con il Barcellona e richiede una buonuscita, che però il club blaugrana al momento non è ancora stato disposto a concedergli. Filtra un certo ottimisimo anche su questo fronte, ma la Juventus attende la rescissione prima di sferrare l'attacco decisivo, forte dell'accordo già trovato con il calciatore.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche