Bale verso la Premier League, l'agente: "Ama ancora il Tottenham, stiamo parlando"

Calciomercato

Il futuro del 31enne gallese è sempre più lontano dalla Spagna: Sky Sports racconta del dialogo in corso tra il suo entourage e il Tottenham, confermato dal suo agente alla Bbc. Gli Spurs chiedono che il Real Madrid contribuisca al pagamento dell'ingaggio. Sul giocatore c'è anche il Manchester United

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

Ci potrebbe essere un ritorno al Tottenham nel futuro di Gareth Bale. La notiza arriva dall'Inghilterra. Secondo quanto riportato da Sky Sports, infatti, l'entourage dell'esterno gallese del Real Madrid ha avuto nelle scorse ore contatti con gli Spurs per riportare il giocatore in prestito in Premier League. A conferma del dialogo in corso, ci sono le parole di Jonathan Barnett, agente di Bale, alla Bbc: "Stiamo parlando, Bale ama ancora il Tottenham". A Londra il 31enne del Real ha giocato dal 2007 al 2013, mettendo insieme 203 presenze e 55 reti prima di passare in Spagna per una cifra vicina ai 100 milioni di euro. Perché il ritorno si concretizzi, spiega Marca, serve però che il Real paghi una parte dello stipendio di Bale, oggi pari a 14.5 milioni. Il Tottenham, che sul mercato ha speso circa 32 milioni di euro per acquistare il portiere Joe Hart, il terzino destro Matt Doherty dal Wolverhampton e il centrocampista Pierre-Emile Hojbjerg dal Southampton, cerca rinforzi in attacco, come ammesso da José Mourinho ha spiegato dopo la sconfitta contro l'Everton nella prima di Premier League. Oltre a Bale, il club inglese guarda anche a Bas Dost dell'Eintracht Francoforte come alternativa di peso al centro dell'attacco.

C'è anche il Manchester United

leggi anche

Sky Sports: Man Utd, Bale l'alternativa a Sancho

Alla chiusura del mercato mancano 20 giorni, tempo utile per chiudere un'operazione non facile dal punto di vista economico. Oltre al Tottenham sul giocatore c'è anche il Manchester United. A inizio settembre, in un'intervista a Sky Sports News, il giocatore aveva spiegato che avrebbe preso in considerazione un trasferimento in Premier League se lo United avesse dimostrato reale interesse nei suoi confronti. A Old Trafford lo valutano concretamente come alternativa low cost a Jadon Sancho del Borussia Dortmund, valutato 115 milioni dal club tedesco. Quello che sembra chiaro è che i giorni di Gareth Bale al Real Madrid (20 volte in campo con 3 reti e 2 assist nella scorsa stagione) sembrano contati e che il suo futuro è in Premier League. Mourinho e Solskjaer lo aspettano.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche