Gareth Bale torna al Tottenham, Mou prende anche Reguilon. FOTO E VIDEO

Calciomercato
©Getty

Atterrato a Londra da Madrid, il 31enne attaccante gallese è pronto a vestire nuovamente la maglia del Tottenham dopo 7 anni. Accompagnato in volo da Sergio Reguilón, altro ex Real con il quale dividerà lo spogliatoio, Bale ha già svolto le visite mediche in Spagna e si è recato al centro sportivo del club: giocherà in prestito per una stagione agli ordini di Mourinho

CALCIOMERCATO LIVE, TUTTE LE NEWS

A distanza di 7 anni dall’ultima volta, Gareth Bale vestirà nuovamente la maglia del Tottenham. Come anticipato da Sky Sports, che riportava il dialogo tra l’entourage del giocatore e gli Spurs poi confermato dall’agente Jonathan Barnett ("Stiamo parlando, Bale ama ancora il Tottenham"), il 31enne gallese è già a Londra per aggregarsi alla squadra di José Mourinho in attesa dell’annuncio ufficiale. Lo ha fatto dopo aver viaggiato da Madrid insieme a Sergio Reguilón, altro ex Blancos che si trasferirà a titolo definitivo per cinque anni al Tottenham (35 milioni di euro il costo dell’operazione). Un ritorno quindi per Bale, accostato anche al Manchester United e atterrato all’aeroporto di Luton con un volo privato prima dell’arrivo al centro sportivo dei londinesi, lui che aveva già svolto le visite mediche a Madrid nella giornata di giovedì. E non è mancata una primissima accoglienza speciale.

Gareth Bale raggiunge il centro sportivo del Tottenham
Gareth Bale raggiunge il centro sportivo del Tottenham - ©Getty

Bale torna al Tottenham: le cifre dell'accordo

leggi anche

Bale torna in Premier? Il Tottenham ci prova

Nel 2013 l’attaccante gallese salutava gli Spurs per 65 milioni di euro, cifra sborsata dal Real Madrid che dopo 7 anni lo concederà in prestito per una stagione al Tottenham. Il club inglese ha accettato di pagare circa 21 milioni di euro tra stipendi e commissioni sui prestiti come riporta Sky Sports. Sceso in campo due volte a settembre con il Galles in Nations League, Bale deve recuperare la forma ottimale ma è pronto a ripartire dai numeri eccezionali nella prima avventura a Londra (56 gol in 203 gare disputate tra il 2007 e il 2013). Dopo il riscatto di Lo Celso e le new entry Doherty, Hojbjerg e Hart, José Mourinho è quindi pronto ad accogliere due nuove pedine di valore per la sua squadra: c’è l’arrivo di Reguilón e, soprattutto, il grande ritorno di Gareth Bale. Nelle ultime ore lo Special One aveva detto che non avrebbe parlato della vicenda, motivazione legata al presente del giocatore al Real Madrid: a breve potrà parlare del gallese.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche