Bayern Monaco, Nagelsmann nuovo allenatore: contratto di 5 anni

Calciomercato
©IPA/Fotogramma

Il club bavarese ha annunciato attraverso i propri canali di aver raggiunto l'accordo con Julian Nagelsmann: per lui un contratto di 5 anni. Confermata la cifra record di 25 milioni, bonus compresi, richiesta dal Lipsia. Nagelsmann: "È un sogno che si realizza. Ma è presto per i saluti, fino al 30 giugno spingerò al massimo con il Lipsia: vogliamo un titolo"

Il Bayern Monaco ha raggiunto l'accordo con Julian Nagelsmann, che allenerà il club bavarese a partire dalla prossima stagione. Il contratto del 33enne allenatore tedesco partirà il 1° luglio 2021 avrà durata quinquennale, fino al 30 giugno 2026. Il cambio di panchina arriva dopo che l'attuale allenatore Hansi Flick ha chiesto di risolvere il suo contratto il prossimo 30 giugno, due anni prima della scadenza.

Il Lipsia e la clausola record

Confermata anche la cifra record di 25 milioni, bonus compresi, richiesta dal Lipsia per liberare il suo allenatore, il cui contratto non sarebbe scaduto il 30 giugno. Questa clausola diventa la più alta mai pagata per un allenatore, superando di gran lunga i 15 milioni di euro versati dal Chelsea al Porto per Villas-Boas. Curioso che due anni fa lo stesso Lipsia, a sua volta, pagò 5 milioni di euro per strappare Nagelsmann all'Hoffenheim.

"Un sogno che si realizza"

Le prime parole di Julian Nagelsmann, in un'intervista ai canali ufficiali del club: "Dalla prima partita, disputata nell'agosto 2019, sono legato al Lipsia: a tutti i giocatori, ai dipendenti. Lascerò il Lipsia con il cuore pieno. Ho potuto allenare una grande squadra, lavorare in un club che ti offre le opportunità e le condizioni migliori per ottenere successi. Tutti hanno contribuito a riempire le pagine della storia del Lipsia, ma ora possiamo scriverne altre. In questa stagione in Bundesliga stiamo ottenenendo risultati come mai prima e inoltre vogliamo provare a vincere un trofeo per la prima volta nella storia. E' ancora troppo presto per i saluti, e per parlare dei ricordi, perché ancora non ho concluso il mio lavoro. Fino al 30 giugno continuerò a tutta: vogliamo un titolo". "Non ho mai nascosto l'entusiasmo di poter allenare il Bayern Monaco, sarò felice di iniziare questo nuovo lavoro - conclude Nagelsmann - E' qualcosa di molto speciale per me diventare allenatore del Bayern. Vorrei quindi ringraziare Oliver Mintzlaff e tutti i responsabili del Lipsia per aver trovato una soluzione insieme al club bavarese, per realizzare il mio sogno".

Il saluto di Flick: "Un onore aver allenato il Bayern"

Hans-Dieter Flick i tifosi e il mondo Bayern, con un messaggio pubblicato sul sito del club più titolato di Germania. "Gli ultimi due anni sono indimenticabili. Mi sono piaciute molto le emozioni, le vittorie, i titoli, ma anche il lavoro quotidiano in campo: è stato incredibile - le parole di Flick -. Il successo può essere raggiunto solo insieme! Un allenatore non è niente senza la propria squadra: ho avuto la fortuna di incontrare giocatori fantastici qui a Monaco e uno staff che ha svolto un lavoro incredibile. Un ringraziamento speciale va al presidente Herbert Hainer, così come a tutti i dirigenti come Karl-Heinz Rummenigge, Oliver Kahn e Hasan Salihamidzic".


"Grazie - conclude - per avermi dato l'opportunità di allenare questa grande squadra. C'è solo un aspetto negativo: non abbiamo potuto festeggiare questi grandi successi insieme ai nostri tifosi. Mi sono mancati in ogni partita. Auguro il meglio al Bayern Monaco, è stato un grande onore per me poterlo guidare dalla panchina".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport