Dzeko canta "Grazie Roma" di Venditti. Il video su Instagram

Calciomercato

L'attaccante protagonista su Instagram di un video in cui canta il celebre inno scritto da Antonello Venditti. Da definire il suo futuro: Mourinho si è già espresso e lo vede come un campione maturo che va gestito. Dzeko è il terzo marcatore all time nella storia giallorossa

SERIE A, 38^ GIORNATA LIVE

Un indizio di mercato o una garanzia di fedeltà alla maglia? Edin Dzeko pubblica su Instagram un video canta in compagnia di alcuni amici "Grazie Roma" e tanto basta per alimentare gli interrogativi. L'attaccante bosniaco, alla Roma dall'estate 2015, si è esibito sulle note del celebre inno del club giallorosso scritto da Antonello Venditti. Il tutto in un clima disteso e familiare. Una curiosa esibizione affidata ai social, a pochi giorni dalla fine della stagione 2020/21 e dall'avvio ufficiale dell'era Mourinho in panchina.

Le ipotesi per il futuro

leggi anche

Totti: "Io con Mourinho? Nessuno mi ha chiamato"

Nei suoi primi passi da allenatore della Roma, Mourinho è al lavoro sui profili che conosce meno e non è certo il caso dell'attaccante bosniaco. Su Dzeko lo Special One si è già espresso. Apprezza le qualità tecniche del centravanti ma ha anche chiesto alla Roma l'acquisto di un'altra prima punta importante, complementare allo stesso Dzeko. Al 35enne, legato da un altro anno di contratto al club, sarà chiesto eventualmente di accettare un ruolo diverso, da campione matuto che va gestito. Una specialità per Mou, abituato a entrare nella testa dei campioni e convincerli ad aderire a un progetto tecnico. 

I numeri di Dzeko con la Roma

La storia di Dzeko con la Roma inizia ad agosto del 2015, quando l'attaccante classe 1986 è arrivato in giallorosso dal Manchester City. Con la maglia della Roma ha segnato 119 reti in 259 partite giocate, dato che gli è valso il sorpasso su Amedeo Amadei al terzo posto della classifica marcatori della storia del club. Il bosniaco aveva appaiato Amadei a quota 111 gol con la rete realizzata al Bologna lo scorso 13 dicembre, per poi superarlo con gli 8 centri successivi.  Di queste reti, 85 sono arrivate in campionato, 15 in Champions League, 17 in Europa League e 2 in Coppa Italia.  Con 32 gol nelle coppe, è anche il secondo marcatore europeo romanista più prolifico di sempre. Davanti a lui c’è solo Totti, a 38. Lo stesso Totti (307 reti) è irraggiungibile sulla vetta dei marcatori all time, mentre Pruzzo, a 138, è distante 19 centri. Ad allenare Dzeko nei cinque anni nella Capitale ci sono stati cinque allenatori: si tratta di Rudi Garcia, Luciano Spalletti, Eusebio Di Francesco, Claudio Ranieri e Paulo Fonseca. Lo sguardo è alle prossime settimane, per capire se José Mourinho sarà il sesto della lista.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche