Inter, Lukaku-Chelsea: pronta nuova offerta da 130 milioni. Il belga apre al trasferimento

Calciomercato
©Getty

Dopo il "no" dell'Inter alle prime due offerte, pari a circa 110 milioni con l'inserimento nella trattativa del cartellino di Marcos Alonso, il Chelsea sarebbe disposto ad aumentare ancora l'offerta fino a 130 milioni cash. C'è anche l'apertura dell'attaccante belga, per cui è pronto un contratto da 12 milioni a stagione più bonus (all'Inter ne guadagna 8). Ora il ritorno in Premier League è possibile

LUKAKU-CHELSEA, LE NEWS LIVE - CALCIOMERCATO LIVE, LE NEWS

Il Chelsea vuole riportare in Premier League Romelu Lukaku. A tutti i costi, o quasi. I Blues hanno già fatto due tentativi ufficiali, inserendo nella trattativa anche il cartellino di Marcos Alonso per una valutazione complessiva superiore ai 110 milioni di euro tra cash e contropartita tecnica, ma hanno incassato in entrambi i casi il "no" dell'Inter. Il club campione d'Europa, però, vuole insistere sul belga e per questo sarebbe pronto ad aumentare l'offerta per i nerazzurri, arrivando fino a 130 milioni di euro in totale. Una cifra monstre che potrebbe far vacillare l'Inter, avvicinando il giocatore sempre di più ai Blues. A quel punto a fare la differenza sarebbe la volontà dell'attaccante 28enne, che avrebbe la responsabilità di accettare o meno la corte della sua ex squadra.

Lukaku apre al ritorno al Chelsea

Il club inglese è quindi pronto a rilanciare, per quello che in caso di fumata bianca diventerebbe l'acquisto più oneroso nella storia della Premier League e la cessione più ricca nella storia dell'Inter. Il giocatore belga, 64 gol in un biennio in Italia, ha dato una prima apertura al club di Abramovich, lusingato dalla proposta e attratto dal progetto vincente dei Blues. Il Chelsea gli assicurerebbe anche un ingaggio superiore a quello che oggi percepisce in nerazzurro (8,5 mln): è pronto, infatti, un contratto da 12 milioni a stagione più bonus. L'Inter per il momento ha fatto muro, ma se il miglioramento dell'offerta diventasse ufficiale e Lukaku si convincesse definitivamente a tornare in Premier, i nerazzurri dovrebbero iniziare a guardarsi intorno per trovare dei sostituti. Duvan Zapata e Joaquin Correa sono i nomi nella lista della dirigenza: potrebbero arrivare entrambi in caso di addio di Lukaku. Piace anche Raspadori del Sassuolo, fresco di titolo europeo con la Nazionale di Mancini. 

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche