Roma-Abraham, si va avanti a oltranza: Tiago Pinto resta a Londra

Calciomercato

Continua la missione londinese del direttore sportivo alla ricerca dell'erede di Dzeko: il club giallorosso ha raggiunto un accordo con il Chelsea sulla base di un prestito con obbligo di riscatto a 40 milioni per Abraham, resta da convincere il calciatore che valuta anche un'offerta dell'Arsenal. Nuovo incontro nella serata di giovedì, con Tiago Pinto che non lascerà Londra fino a quando non avrà una risposta definitiva

ROMA-RAJA CASABLANCA LIVE

Dopo l'addio di Edin Dzeko, arrivato nelle ultime ore a Milano per diventare un nuovo calciatore dell'Inter, continua la missione a Londra di Tiago Pinto per individuare l'erede dell'attaccante bosniaco: il prescelto da parte del direttore sportivo giallorosso è Tammy Abraham, per il quale la Roma ha già raggiunto un accordo con il Chelsea. Resta da convincere il calciatore, che sul tavolo ha una proposta anche da parte dell'Arsenal e al momento preferirebbe rimanere in Premier League. Il giovane attaccante dei Blues non è però indifferente alla proposta dei giallorossi e all'eventualità di essere allenato da Josè Mourinho e su questo spingerà Tiago Pinto in un nuovo incontro con gli agenti del calciatore. Difficile che però possa arrivare una risposta definitiva: Abraham ci sta ancora pensando e così l'intenzione del direttore sportivo giallorosso è quella di rimanere a Londra per seguire da vicino l'evolversi della situazione e non andarsene fino a che il calciatore non avrà deciso il proprio futuro. Continua la caccia di Tiago Pinto alla ricerca del nuovo attaccante della Roma.

Le alternative

approfondimento

Pupillo di Lampard, out con Tuchel: chi è Abraham

Nonostante Abraham resti la priorità (e per il quale il club giallorosso ha già raggiunto un accordo con il Chelsea sulla base di un prestito con obbligo di riscatto fissato a circa 40 milioni di euro), la Roma sta valutando delle alternative per il post Dzeko. Tra questi c'è Matheus Cunha, brasiliano classe 1999 di proprietà dell'Herta Berlino, che piace all'Atalanta. In lista anche Rodrigo Muniz, classe 2001 del Flamengo: l'attaccante brasiliano, però, è vicino al Middlesbrough dopo che era stato ad un passo dal Fulham. Da non escludere, infine, l'idea Lacazette, anche se non ci sono stati contatti. Tutti nomi che la Roma valuterà solo nel caso in cui non dovesse andare in porto la trattativa per Abraham.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche