Brest-Psg, Pochettino: "Messi e Donnarumma convocati? Possibile. Mbappé sereno e motivato"

Psg

L'allenatore del Psg è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match con il Brest (venerdì alle ore 21, diretta su Sky Sport Football): "Non abbiamo ancora deciso se Messi sarà convocato, ma la sua integrazione con il gruppo è molto buona e siamo soddisfatti. Gigio? Se sarà convocato, è perchè potrà anche giocare". E sul futuro di Mbappè: "E' un nostro giocatore, vogliamo che rimanga ed è concentrato sul match"

REIMS-PSG, L'ESORDIO DI MESSI LIVE

La trasferta sul campo del Brest (venerdì alle ore 21, in diretta su Sky Sport Football) sarà la prima di Leo Messi con la maglia del Paris Saint-Germain? Ancora non è stato deciso, come ha spiegato Mauricio Pochettino nella conferenza stampa alla vigilia del match: "Non abbiamo ancora deciso se Lionel Messi sarà in squadra. Analizzeremo la situazione, decideremo presto, vedremo se ne farà parte. Quello che porta è molto visibile, è un'energia molto positiva. La sua integrazione è molto buona e veloce, siamo soddisfatti di lui". Per il campione argentino, oltre al debutto con il club francese, sarebbe il ritorno in campo da più di un mese a questa parte, visto che il suo ultimo match risale al 10 luglio scorso, quando con la nazionale argentina ha conquistato la Copa America in finale contro il Brasile.

"Donnarumma? Se sarà convocato, è perchè può giocare"

leggi anche

Donnarumma: "Col Milan ambizioni diverse"

Discorso analogo per quanto riguarda gli altri reduci dalla Copa America e dagli Europei. Tra di loro anche Gigio Donnarumma, anche lui alla sua possibile prima volta con la maglia del Psg. Riguardo a un suo impiego dal primo minuto al posto di Keylor Navas, Pochettino ha risposto così: "Stiamo analizzando anche la sua situazione, se verrà convocato è perché ha la possibilità di giocare. Siamo molto felici di come si sta integrando. Il suo apporto è già visibile, si è ben ambientato ed è pieno di energia". Allo stesso modo, l'allenatore del Psg non si è sbilanciato sull'eventuale presenza di Di Maria e Neymar, rimandando le decisioni al momento della compilazione della lista dei convocati.

"Mbappè? E' concentrato e vogliamo tenerlo con noi"

leggi anche

"Mbappé dirà al Psg di non voler rinnovare"

Inevitabile non parlare di Kylian Mbappè, al centro di numerose voci di mercato. Pochettino ha voluto però mantenere alta l'attenzione sul match contro il Brest e ha parlato dell'attaccante francese solo in funzione della sfida di venerdì: "Lavora molto duramente ed è molto motivato. È un nostro giocatore e io lo vedo ancora con noi in questa stagione. Apprezzo questo periodo di trasferimenti, devi avere senso dell'umorismo, ma quello che posso dire è che Mbappé sta lavorando bene. La cosa più importante è che Kylian sia ​​calmo e sappia cosa fare. È un giocatore del club, vogliamo che rimanga e sentiamo che è concentrato per domani".

"Mercato? Sempre aperti a migliorare la squadra"

vedi anche

Messi, che magie in allenamento con Neymar. VIDEO

Infine, tornando al tema calciomercato, Pochettino ha parlato anche di possibili nuovi arrivi in questi ultimi giorni di trasferimenti: "Nel calcio non puoi sapere cosa può succedere. Sappiamo che stanno succedendo tante cose, che possono cambiare completamente nei prossimi giorni. Il PSG è sempre aperto per migliorare la sua forza lavoro. Un settore da migliorare? Se lo dicessi pubblicamente mi creerei dei problemi, lo direi a Leonardo e al presidente".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche