Juventus, post Cristiano Ronaldo: Icardi non si muove, avanza Kean. News di calciomercato

Calciomercato
©Getty

I bianconeri continuano a lavorare per trovare il sostituto di Cristiano Ronaldo. Il Psg non apre alla cessione di Mauro Icardi, il profilo che avanza è quello di Moise Kean: la Juve lavora a un prestito con diritto di riscatto che diverrebbe obbligo al verificarsi di determinate condizioni. Piacciono anche Scamacca e Raspadori, ma il Sassuolo non accetta le condizioni proposte

JUVE, FATTA PER IL RITORNO DI KEAN

La Juventus continua a lavorare per trovare un sostituto di Cristiano Ronaldo. Nelle ultime ore la dirigenza bianconera ha fatto un nuovo tentativo con il Psg per provare a portare a Torino Mauro Icardi, che è stato il nome in cima alla lista di Massimiliano Allegri e che sarebbe l'unico giocatore per il quale la Juve potrebbe derogare alla volontà di prendere un profilo giovane. Al momento, però, non ci sono margini: stando così le cose, l’argentino non si muoverà. I bianconeri hanno provato a convincere il club parigino ad impostare una trattativa sulla base di un prestito oneroso, ma il Psg non ha aperto alla cessione dell’attaccante. Per questo, adesso, il profilo più vicino alla Juve è sempre più quello di Moise Kean.

Juve-Kean, avanti tutta: può arrivare in prestito

leggi anche

Ronaldo allo United: ufficiale accordo con la Juve

L’attaccante classe 2000, che ha già lavorato con Allegri alla Juventus e che è in uscita dall’Everton, al momento è dunque il favorito per vestire la maglia bianconera. Ci sono i margini, infatti, per una operazione in prestito con diritto di riscatto, che diverrebbe obbligo al verificarsi di determinate condizioni. La Juve sta andando avanti su questa strada, anche perché per gli altri profili valutati, Gianluca Scamacca e Giacomo Raspadori del Sassuolo che i bianconeri avrebbero voluto prendere in prestito oneroso senza obbligo incondizionato, non ci sono state aperture da parte del club neroverde.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche