Bayern Monaco, ufficiale: Goretzka ha rinnovato fino al 2026

Calciomercato
fcbayern.com

Dopo Kimmich, il Bayern Monaco annuncia il prolungamento del contratto di un altro centrocampista: Goretzka firma fino al 2026. Per il giocatore 118 presenze, 25 gol e 26 assist con i bavaresi. "Con il Bayern abbiamo vinto tutto quello che c’era da vincere negli ultimi tre anni - le sue parole - ora vogliamo confermare e ripetere questi successi"

CHAMPIONS LEAGUE, BAYERN A VALANGA SUL BARCELLONA

Leon Goretzka e il Bayern Monaco avanti insieme fino al 2026. Ad annunciare il prolungamento di quattro anni del contratto del centrocampista classe 1995 è stata una nota ufficiale diffusa dal club bavarese, accompagnata da una foto simbolica: Goretzka che tiene tra le mani la maglia numero 2026 con il suo cognome sugli spalti dell'Allianz Arena, in posa insieme al ds Hasan Salihamidzic e dal CEO del club, Oliver Kahn. A completare l'annuncio, anche un video in cui Goretzka ripercorre la sala dei trofei del club e firma il suo nuovo accordo con il Bayern.

I numeri di Goretzka con il Bayern Monaco

leggi anche

Bayern Monaco, Kimmich rinnova fino al 2025

Goretzka non lascerà quindi Monaco di Baviera a parametro zero nell'estate 2022. Alla quarta stagione con il Bayern, dove era arrivato dallo Schalke 04 in scadenza di contratto, il centrocampista ha messo insieme 118 presenze in tutte le competizioni con 25 gol e 26 assist. Il suo rinnovo fa la somma con quello di Joshua Kimmich, che aveva prolungato a fine agosto il suo accordo con il Bayern fino al 2025. Entrambi hanno un ruolo chiave anche nel centrocampo della nazionale tedesca, maglia con la quale Goretzka ha messo insieme 38 presenze e 14 reti in carriera

"Il Bayern una famiglia, resto per ripetere i successi"

approfondimento

La Top XI dei più preziosi vale oltre un miliardo

Goretzka ha affidato al sito ufficiale del club le sue parole dopo il prolungamento del contratto: "Sono molto felice di essere riuscito a prolungare il mio contratto fino al 2026. Con il Bayern abbiamo vinto tutto quello che c’era da vincere negli ultimi tre anni" spiega, ricordando le tre edizioni della Bundesliga, la Champions League, la Supercoppa europea, la Coppa del Mondo per club e le due Coppe di Germania conquistate. "Più bello del trionfare per un titolo è poter confermare e ripetere questi successi ancora in futuro - ammette - vogliamo costruire le basi per compiere questo nei prossimi anni". Con un messaggio per tutto l'ambiente: "La squadra e il club non sono solo altamente professionali, ma anche come una famiglia. Questa miscela è uno dei motivi del successo di questo club".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche