Torino, preso Radonjic: arriva dal Marsiglia

Calciomercato

Blitz notturno del ds Vagnati. Arriva in granata il 26enne serbo Nemanja Radonjic, esterno d'attacco dell'Olimpique Marsiglia che nell'ultima stagione ha giocato in Portogallo con il Benfica. Operazione in prestito con obbligo di riscatto a 2 milioni di euro; nel suo passato esperienze con la Roma Primavera e l'Empoli

CALCIOMERCATO, NEWS E TRATTATIVE LIVE

Comincia a prendere forma il nuovo Torino. In attesa della partenza per il ritiro in Austria il prossimo 11 luglio Juric lavora al Filadelfia con tanti giovani in attesa di novità sul mercato. La prima è Nemaja Radonjic, esterno d'attacco serbo del Marsiglia che nell'ultima stagione ha giocato, con molta sfortuna, in Portogallo con il Benfica. Il calciatore, che ha oltre 30 presenze con la Serbia, è arrivato a Torino per le visite mediche e la firma del contratto col club di Urbano Cairo: al suo arrivo, prima foto e autografi con i sostenitori granata presenti. Un blitz notturno del ds Vagnati ha sbloccato la trattativa con i francesi: operazione chiusa in prestito con obbligo di riscatto a 2 milioni di euro. Il giocatore ha le caratteristiche per sostituire Josip Brekalo che ha lasciato il club. In quella zona di campo Juric aspetta almeno altri 3 rinforzi. Uno potrebbe essere Praet per il quale c'è una trattativa con il Leicester; monitorato anche il francese Laurentè del Lorient

Radonjic
Radonjic firma i primi autografi ai tifosi granata al momento dell'arrivo per le visite mediche

Radonjic portato in Italia da Sabatini nella Roma

approfondimento

Tutti gli acquisti ufficiali in Serie A

Nella carriera di Radonjic c'è già un passato in Italia. A portarlo alla Roma Primavera di Alberto De Rossi fu Walter Sabatini nel 2014. Dopo alcune apparizioni nel torneo di Viareggio anche un'esperienza nell'Empoli di Maurizio Sarri senza troppa fortuna. Oltre a Marsiglia e Benfica ha giocato anche in Germania nell'Herta Berlino. A Torino cerca il rilancio dopo gli alti bassi dell'ultimo anno.