Bayern-De Ligt, pronto il blitz in Italia per provare a chiudere con la Juve

Calciomercato

Il Bayern fa sul serio per De Ligt: a inizio settimana i tedeschi voleranno in Italia per incontrare la Juve, presentare la prima offerta ufficiale e provare a chiudere l'affare. I bianconeri valutano il cartellino del difensore olandese 100 milioni di euro

DI MARIA: "ALLA JUVE PER VINCERE TUTTO" - BAYERN-DE LIGT, SALIHAMIDZIC A TORINO

Il Bayern Monaco è pronto ad affondare il colpo per provare ad acquistare Matthijs De Ligt. Nei primi giorni della prossima settimana, infatti, una delegazione di dirigenti del club bavarese - probabilmente capitanata dal ds Salihamidzic, ex calciatore proprio della Juve - volerà in missione in Italia per trattare con la Juventus con l’obiettivo di raggiungere un’intesa definitiva e chiudere l’affare. Un affondo deciso quello ha in mente il Bayern Monaco, ormai definitivamente convinto a regalarsi il difensore olandese classe 1999 che tanto piace anche al Chelsea.

Pronta la prima offerta ufficiale

leggi anche

Juve, colloquio per Koulibaly. Idea Milenkovic

Nonostante i contatti sempre più fitti degli ultimi giorni tra i club, il Bayern Monaco non ha ancora presentato un’offerta ufficiale alla Juventus: resta adesso da capire se la proposta che presenteranno i tedeschi soddisferà i bianconeri, che per privarsi di Matthijs De Ligt partano da una richiesta di 100 milioni di euro (cifra vicina al valore della clausola fissata a 125 milioni di euro). Una valutazione sicuramente importante che però non sembra spaventare il Bayern.

De Ligt via? Juve pronta a investire il tesoretto

leggi anche

Pogba riabbraccia i compagni: domani via al raduno

Arrivato al J Medical per le visite mediche che precedono l’inizio della nuova stagione, De Ligt è stato tra i più acclamati dai tifosi che lo hanno in più occasioni invitato a non lasciare la Juve. I bianconeri, però, conoscendo l’interesse del Bayern Monaco si sono già iniziati a muovere per l’eventuale sostituto: nei giorni scorsi, infatti, c’è stato un incontro con gli agenti di Koulibaly in scadenza nel 2023 con il Napoli che però gli ha già presentato un’offerta per un rinnovo quinquennale da 6 milioni di euro netti a stagione e un futuro da dirigente nel club a fine carriera. Con l’eventuale tesoretto derivante dalla cessione di De Ligt, la Juve darebbe poi l’assalto anche a Zaniolo della Roma, attaccante che da tempo piace a dirigenza e staff tecnico bianconeri.