Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
13 luglio 2019

Calciomercato Atletico Madrid, Cerezo: "Griezmann-Barcellona? Abbiamo delle prove"

print-icon

Il presidente dei Colchoneros alza la voce dopo il comunicato pubblicato dal club: "Se lo abbiamo scritto, vuol dire che abbiamo delle prove. Deluso da Griezmann, ci ha detto solo all'ultimo che voleva andarsene"

L'ATLETICO NON CI STA: "120 MILIONI NON BASTANO"

GRIEZMANN-BARCELLONA, L'UFFICIALITA'

SKY SPORT SU WHATSAPP

Sky Calcio: Serie A TIM 7 partite su 10 ogni turno

Griezmann-Barcellona-Atletico, una telenovela che non ne vuole sapere di finire. Il club catalano, nella giornata di venerdì, ha pagato la clausola rescissoria da 120 milioni ai Colchoneros, che però hanno considerato insufficiente la cifra versata - come accuratamente spiegato in un lungo comunicato - dal momento che l’accordo fra il giocatore e i blaugrana è stato raggiunto prima della data in cui la citata clausola si riducesse da 200 a 120 milioni, ovvero lo scorso primo luglio. L'Atletico ritiene che la risoluzione del contratto sia avvenuta prima della fine della scorsa stagione a causa di eventi, azioni e comportamenti messi in atto dal giocatore ed è per questo che ha già avviato le azioni che considera appropriate per la difesa legittima dei propri diritti e interessi. In merito si è espresso anche Cerezo, che ha parlato ai microfoni di RAC1: "Se abbiamo scritto questo comunicato, vuol dire che abiamo le prove necessarie - ha spiegato il presidente dell'Atletico - ad oggi l'unica cosa che sappiamo è che il Barcellona ha depositato la cifra della clausola in banca. Da ora in poi prenderemo delle decisioni e loro si difenderanno come riterranno giusto fare. Da parte nostra, studieremo bene la situazione e richiederemo la giusta cifra qualora ci fossero le condizioni per farlo".

"Griezmann grande acquisto per il Barça"

Insomma, la storia d'amore fra l'Atletico e Griezamann si è chiusa forse nel peggiore dei modi. Prima il muro contro muro causato dall'attaccante che non si è presentato in ritiro con la squadra di Simeone, poi il problema legato alla cifra della clausola: "Mi sento ingannato dall'atteggiamento del calciatore - ha continuato Cerezo - voleva andarsene, ma non ce l'ha mai detto. Lo ha fatto solo all'ultimo minuto. Detto questo, rimane comunque un ottimo calciatore. Il Barcellona ha fatto un grande acquisto. Noi non volevamo che Griezmann se ne andasse, ma lui ha preso questa decisione e vedremo se sarà stata quella giusta”.

Avvocato Griezmann: "Atletico agisce in malafede"

Sulla vicenda è intervenuto anche l'avvocato dell’attaccante francese, Sevan Karian: "L'Atletico agisce in malafede. Il club ha comunicato l'opposto di quello che ha detto in privato al calciatore", le sue parole rilasciate a l'Equipe.

Hai già aggiunto Sky Sport ai tuoi contatti Whatsapp?

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI