user
01 agosto 2018

Calciomercato Inter, ufficiale l'acquisto di Sime Vrsaljko

print-icon

Il terzino croato - arrivato martedì sera a Milano - ha svolto la prima parte delle visite di rito presso la clinica Humanitas di Rozzano, concludendole al CONI. Poi la firma in sede e l'ufficialità: arriva dall'Atletico in prestito oneroso con diritto di riscatto

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

INTER, ECCO VRSALJKO DALL'ATLETICO

INTER, IL GRANDE SOGNO È MODRIC

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

 

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

L'Inter ha finamente il suo terzino: croato, classe '92, due anni all'Atletico e altrettanti nel Sassuolo, prima di passare in Liga per 18 milioni. Senza contare l'annata nel Genoa, con cui Sime Vrsaljko ha esordito in Serie A (e proprio a San Siro contro i nerazzurri). Atterrato a Milano martedì sera, Vrsaljko ha completato le classiche visite mediche di rito. La prima parte nella clinica Humanitas di Rozzano, la seconda presso il CONI. Da lì, tappa in sede e firma coi nerazzurri. Vrsaljko arriva in prestito con diritto di riscatto, un'operazione complessiva da 24 milioni di euro (6,5 per il prestito oneroso e altri 17,5 per il riscatto). 

Il comunicato

"Sime Vrsaljko è ufficialmente un nuovo giocatore dell'Inter. L'esterno croato arriva a titolo temporaneo annuale con diritto di opzione a favore dei nerazzurri per la trasformazione del prestito in definitivo.

Le parole di Vrsaljko

"Sono molto contento e orgoglioso di essere in un grande club come l'Inter". "Ho già esperienza in Italia, dopo quelle con Genoa e Sassuolo sono pronto per l'avventura all'Inter. Con Perisic e Brozovic abbiamo parlato tanto dell'Inter, ma è stata una mia scelta, desideravo tornare in Italia e venire all'Inter". "Ho sentito Politano per messaggio, mi ha detto che sarebbe stato felice di ritrovarci dopo il Sassuolo. Ogni giocatore può portare qualcosa, in questa stagione giocheremo la Champions League e saremo tutti obbligati a dare il 120% per un risultato importante e per rendere felici i nostri tifosi". "Saluto i tifosi nerazzurri, metto sempre il cuore in campo e spero che alla fine della stagione saremo tutti felici, noi e loro".

Il grande sogno è Luka Modric

Cristiano Ronaldo e Luka Modric nel nostro campionato. Il primo è già realtà, il secondo potrebbe diventarlo (anche se l'operazione è molto difficile, va detto). Il grande sogno dell'Inter a centrocampo si chiama Luka Modric, faro e regista del Real Madrid. Uno che non ha bisogno di presentazioni, votato come miglior giocatore dell'ultimo Mondiale e "campione di tutto" coi Galacticos. Primi contatti già avviati con gli agenti, Modric avrebbe dato l'ok al trasferimento in nerazzurro, ma l'operazione resta complessa. Diverse motivazioni alla base: il croato percepisce uno stipendio di 10,5 milioni l'anno, un ostacolo non da poco. Mentre sarà difficile convincere il Real a privarsi anche di lui, dopo aver già perso CR7. L'Inter ci proverà nei prossimi giorni, cercando di capire la fattibilità della trattativa. Se non dovessero trovare margini, allora chiuderebbero per Arturo Vidal. 

CALCIOMERCATO 2018, TUTTI I VIDEO

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI