Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
02 agosto 2018

Calciomercato Juve-Bonucci: dalle visite all'annuncio, la giornata del ritorno in bianconero. Qualche fischio

print-icon

Appena 370 giorni dopo aver fatto il percorso inverso, Bonucci è tornato a Torino per riabbracciare la Juventus. In mattinata l'arrivo a Caselle, poi le visite al J Medical dove ha scattato qualche foto coi tifosi. Accoglienza fredda e condita da qualche fischio, invece, al momento del suo arrivo alla Continassa per il primo allenamento con CR7. In serata l'annuncio sul sito ufficiale del club: "Bentornato Leo"

HIGUAIN E CALDARA AL MILAN, LA GIORNATA: IL 3 AGOSTO LA PRESENTAZIONE
BONUCCI-CALDARA-HIGUAIN: CHI CI GUADAGNA DI PIU'?
LE PAROLE DI ALLEGRI SUL MAXI SCAMBIO
CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Leonardo Bonucci riparte da zero, nel primo giorno del suo nuovo capitolo juventino. Tutto già vissuto, eppure tutto nuovo: il centro della Continassa, Cristiano Ronaldo nello spogliatoio, i fischi dei tifosi, e la sensazione che dovrà riconquistarsi tutto sul campo. La voglia di Juve era troppa, tanto da rinunciare ai gradi di capitano e una buona parte dello stipendio, quasi quanto quella di riabbracciare la famiglia, fissa a Torino, così dopo un anno da pendolare ha imboccato l'A4 e non tornerà più indietro. Da Minneapolis all'aeroporto di Caselle, nella notte, con scalo ad Amsterdam. Poche ore di sonno ma volto sorridente e disteso allo sbarco da un'uscita laterale. Primo contatto con I tifosi evitato, così come il secondo, entrando al JMedical dal retro. Un saluto fugace a fine visite, poi rotta verso la Continassa per il primo assaggio della nuova Juve, primo allenamento e primi fischi ad accoglierlo. Li aveva messi in conto, così come la possibile contestazione a Villar Perosa, ma già al primo anno di Juve nel 2010 fu criticato e riuscì a far cambiare idea a tutti. Il rapporto con Allegri è di nuovo solido, quello con Barzagli e Chiellini non è mai venuto meno. Così come quello con Perin, che molto probabilmente gli cederà il numero 19. La BBC torna a ruggire, e con CR7 là davanti tutto è possibile, compresa quella Champions che manca da 22 anni.

21.05 Le cifre 

La Juventus rende noti i dettagli dell'operazione Bonucci, nell'ambito della maxi-operazione che ha coinvolto anche Higuain e Caldara: "Acquisizione a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore a fronte di un corrispettivo di € 35 milioni pagabili in due esercizi. Juventus ha sottoscritto con lo stesso calciatore un contratto di prestazione sportiva quinquennale fino al 30 giugno 2023".

21.00 L'annuncio

In serata è arrivato l'annuncio sul sito ufficiale della Juve, quasi in concomitanza con quello di Higuain e Caldara al Milan. "La Juventus annuncia il ritorno in bianconero di Leonardo Bonucci, nell'ambito dell'operazione che coinvolge anche i calciatori Gonzalo Higuain e Mattia Caldara - si legge nella nota del club -. Leonardo è di nuovo in bianconero. Una maglia, quella della Juventus, che ha segnato la sua storia calcistica: 319 le sue presenze in sette stagioni, con 19 reti messe a segno. Insieme, abbiamo vinto sei Scudetti, tre Coppe Italia e altrettante Supercoppe Italiane". 

TUTTO IL BONUCCI DAY

19.00 Bonucci-bis, il punto

Bonucci ha lasciato il centro tecnico bianconero, prossimo passo la firma del nuovo contratto che lo riporterà ufficialmente alla Juventus. La prima giornata da juventino-bis per Leonardo Bonucci è cominciata con le visite mediche per poi continuare alla Continassa. L'accoglienza per il difensore, come detto, è stata caratterizata anche da qualche coro di disappunto dei tifosi.

JUVE, COMINCIA IL BONUCCI-BIS

17.25 Bonucci arrivato alla Continassa

Il neo difensore della Juventus è arrivato al centro sportivo bianconero per il primo allenamento coi suoi nuovi compagni, ma al momento di varcare i cancelli è stato beccato da qualche tifoso bianconero che non ha dimenticato il suo addio dell'anno scorso ma soprattutto l'esultanza dopo il gol allo Stadium proprio contro la Juventus: "Sciacquati la bocca", gli ha urlato qualcuno

15.10 Numero maglia e conferenza

Due ancora le incognite legate al ritorno di Bonucci alla Juventus. La prima, solo in parte, legata al suo numero di maglia che ovviamente sarà il 19. Per averlo, però, prima dovrà essere liberato da Perin che al suo arrivo a Torino lo aveva scelto anche perché lasciato libero nella scorsa estate. L'altro mistero, molto più grande, è quello legato alla data della conferenza stampa di presentazione di Bonucci, che potrebbe slittare alla prossima settimana

14.30 Terminate le visite mediche

Il nuovo difensore bianconero ha terminato le visite presso il J Medical e ora si sta dirigendo in sede per firmare il suo contratto. Alle 18, poi, il primo allenamento ufficiale con la sua nuova (vecchia) maglia alla Continassa insieme ai compagni che sono in Italia, ovvero Ronaldo, Dybala, Cuadrado, Bentancur 

12.12 Al via le visite mediche

Entrato dal retro della struttura, il difensore ha cominciato le visite mediche presso il J Medical. All'esterno non sono tanti i tifosi ad attenderlo (una ventina)

11.12 - Bonucci arriva a Torino

Accompagnato dal suo agente Alessandro Lucci, Leonardo Bonucci è arrivato a Torino, dove svolgerà le visite mediche prima della firma sul contratto con la Juventus, quella che sarà ancora una volta la sua squadra.

Sorriso e uscita dal retro, Bonucci arrivato all'aeroporto Caselle

Leonardo Bonucci e la Juventus, la storia ricomincia. Un’interruzione brusca nella scorsa estate, con il trasferimento al Milan che aveva fatto parecchio rumore. Adesso, però, il ritorno del difensore in bianconero, appena un anno dopo l’addio. Conclusa la maxi operazione con il Milan che ha coinvolto anche Gonzalo Higuain e Mattia Caldara, passati in rossonero, Bonucci è adesso pronto a riabbracciare nuovamente la Juve.

Higuain, visite con il Milan. Caldara atterrato a Milano

Mentre Leonardo Bonucci è arrivato a Torino per sostenere le visite mediche con la Juventus, gli altri due calciatori coinvolti nella maxi operazione tra i bianconeri e il Milan, Gonzalo Higuain e Mattia Caldara, hanno iniziato le rispettive avventure con il club rossonero. Higuain è dalle prime ore di giovedì alla clinica "La Madonnina", dove sta svolgendo i test medici con il Milan che ha già postato sui propri canali social le prime immagini dell'attaccante con la divisa rossonera. Caldara è invece atterrato a Milano dagli Stati Uniti, dove era impegnato in tournée con la Juventus: "Sono contento di essere qui, ho già parlato con Gattuso e con qualche ex compagno dell'Atalanta. Non ho ancora deciso che numero di maglia prendere", le prime parole del nuovo difensore del Milan.

Allegri: "Bonucci giocatore importante, è sempre lo stesso"

Nel frattempo anche Massimiliano Allegri, direttamente dagli Stati Uniti dove la Juventus è impegnata in tournée, ha commentato il ritorno di Leonardo Bonucci in bianconero e la maxi operazione con il Milan. "Bonucci torna da noi dopo un anno - ha detto l'allenatore della Juve -, in sei mesi non è assolutamente cambiato ed è sempre un giocatore importante". Poi una battuta sui due giocatori passati al Milan: "Dispiace per Caldara, è più giovane e insieme a Rugani e Romagnoli fa parte del trio di difensori più forti in Italia, ma il mercato ci ha obbligato a fare questa scelta. Infine vorrei ringraziare di cuore Higuain, che in questi due anni alla Juventus ha dato tutto: il Milan ha preso un grande attaccante".

Le cifre dell'operazione

Una maxi operazione che proseguiva da giorni e che è stata definitivamente chiusa nella giornata di mercoledì quella tra Juventus e Milan che ha visto coinvolti Leonardo Bonucci, Gonzalo Higuain e Mattia Caldara. Due formule differenti nell'ambito dello stesso affare: Higuain si trasferisce al Milan in prestito oneroso per 18 milioni di euro, con diritto di riscatto in favore della società rossonera fissato a 36 milioni di euro. Per quanto riguarda Bonucci e Caldara, invece, si tratta di uno scambio alla pari: per entrambi i giocatori la valutazione è stata di 40 milioni di euro.

Calciomercato 2018, tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI