Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
22 gennaio 2019

Calciomercato, il Psg non molla Allan: il Napoli chiede 120 milioni

print-icon

Il club francese continua il pressing per il centrocampista brasiliano: la società azzurra fissa in 120 milioni di euro il prezzo del cartellino. C'è distanza tra le parti

Fino al 31 gennaio tutte le sere su Sky Sport Football e Sky Sport 24 "Calciomercato, L'Originale", con Bonan, Di Marzio e Fayna

MILAN-NAPOLI LIVE

MERCATO LIVE: TUTTE LE NOTIZIE

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

120 milioni di euro: è questa la cifra richiesta dal Napoli per lasciar partire Allan. Il centrocampista brasiliano è da tempo in cima alla lista dei desideri del Paris Saint-Germain, che però ancora non ha presentato un'offerta concreta e in grado di far tentennare il club di De Laurentiis. Il calciatore è tentato da una eventuale esperienza a Parigi, adesso la palla passa in mano al PSG: la società francese sarebbe pronta a offrire 50-60 milioni di euro più bonus per il cartellino del centrocampista brasiliano classe 1991, una cifra molto distanza dai 120 milioni richiesti dal Napoli. Resta dunque un'ampia distanza tra le parti, ma l'operazione non può considerarsi del tutto tramontata proprio per via del pressing continuo e costante del Paris Saint-Germain per il giocatore. I francesi comunque, sempre a centrocampo, continuano a insistere con lo Zenit per l'ex Roma Paredes.

Occhi sempre puntati su Barella

Napoli dunque che ha fissato il prezzo del cartellino di Allan ed attende eventuali super offerte e intanto continua a monitorare la situazione Barella. Il centrocampista del Cagliari piace tantissimo ad Ancelotti e sarebbe proprio lui il profilo su cui la società azzurra andrebbe in caso di addio di Allan. Il presidente rossoblù Giulini ha fissato in 45/50 milioni di euro la valutazione del centrocampista classe 1997 che piace molto a tutte le big italiane e straniere, ma sui cui il Napoli al momento è in pole. Per gennaio in caso di addio di Allan o, più facilmente, a giugno: ma quello di Barella resta un nome 'caldo' nelle strategie future azzurre.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI