Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
07 giugno 2019

Calciomercato Inter, Icardi vuole restare ma non rientra più nei piani del club: è rottura

print-icon

L'argentino vorrebbe restare in nerazzurro, ma il club ha deciso che non farà più parte del progetto Conte. Si va verso un lungo braccio di ferro. Intanto i nerazzurri chiedono un incontro urgente con Wanda Nara

CALCIOMERCATO: LE TRATTATIVE LIVE

WANDA: "NON PIU' AGENTE SE MAURO LO CHIEDE"

ICARDI, CI PROVA LA ROMA

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Adesso fra l'Inter e Mauro Icardi è davvero muro contro muro. L'argentino, tornato a Milano nella giornata di venerdì insieme a Wanda Nara, ha pranzato con il proprio entourage. Lì ha preso la propria decisione netta di non muoversi dall'Inter: no alla Roma quindi, no anche al Napoli. Forse interessa solo la pista Juve, che però al momento non affonda. L'intenzione è quella di andare in ritiro e di dimostrare a Conte il proprio valore. Dall'altra parte l'Inter ha invece deciso definitivamente di non contare su Icardi per la prossima stagione, tanto da voler prendere comunque altri due attaccanti (uno è Dzeko) e averne poi quattro nel pacchetto finale. Icardi sarebbe il quinto e quindi è di fatto fuori dal progetto. L'Inter ha chiesto a Wanda la disponibilità per un incontro urgente nel quale verrà comunicata questa scelta e lei ribadirà invece la volontà del suo assistito. Un vero braccio di ferro dunque, che probabilmente continuerà almeno fino a quando l'argentino non si renderà davvero conto una volta in ritiro di non poter riconquistare la fiducia della società e di Conte, fermamente uniti in questa scelta.

Video nostalgia

Un video emozionale, dalla durata di un minuto e in bianco e nero come ormai tutte le foto pubblicate: Mauro Icardi intanto ripercorre così la stagione appena terminata, molto probabilmente l'ultima con la maglia dell'Inter. L'attaccante argentino ricorda i gol segnati, le esultanze a bordo campo con la moglie e agente Wanda Nara, la gioia dei tifosi sugli spalti. Una stagione che in realtà è stata molto negativa (17 gol in 37 partite) con il crollo di rendimento dopo che gli era stata tolta la fascia di capitano. Ora la sua storia con l'Inter potrebbe davvero concludersi. La società ha deciso di intraprendere un'altra strada.

Hai già aggiunto Sky Sport ai tuoi contatti Whatsapp?

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI