Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
16 agosto 2019

Roma, Zaniolo: "Rinnovo voluto, non ho mai pensato di andare via"

print-icon

Il fantasista giallorosso ha parlato del suo contratto appena prolungato ai media ufficiali della Roma: "Dopo la firma, appena sono rimasto da solo, ho pensato che adesso si fa sul serio. Ho sempre voluto rimanere"

ROMA, DALLA TURCHIA ARRIVA CETIN

UFFICIALE IL RINNOVO DI ZANIOLO

ROMA-UNDER, RINNOVO FINO AL 2023

MERCATO LIVE, TUTTE LE TRATTATIVE

Sky Calcio: Serie A TIM 7 partite su 10 ogni turno

Nicolò Zaniolo resta a Roma, il rinnovo fino al 2024 ha scacciato via ogni dubbio. Un obiettivo dei giallorossi, di Petrachi e soprattutto suo, l'ha ribadito in un'intervista ai canali ufficiali del club dopo il prolungamento di contratto: "Non ho mai pensato di andarmene. Mi trovo bene in questa società, sono innamorato di questa città, del calore dei tifosi. Ho sempre spinto per rinnovare e per continuare questo percorso insieme”.

"Adesso si fa sul serio"

L'anno scorso Zaniolo è stato uno dei protagonisti, ha segnato 2 reti al Porto in Champions League e un pallonetto sottoporta contro il Sassuolo, senza contare l'esordio assoluto con la Roma al Bernabeu. Non male per un '99: "L’anno scorso sono arrivato in punta di piedi, ho cercato da subito di lavorare al massimo per creare dei dubbi all’allenatore, poi sono stato fortunato e bravo a ritagliarmi il mio spazio. È stata la mia forza: non mollare mai e crederci sempre”. Continua: "Quando sono rimasto da solo, la prima cosa che ho pensato è: ‘Ora si fa sul serio’. Sono diventato un giocatore vero, devo comportarmi da tale, in campo e fuori. Essere un esempio per i ragazzi della mia età". 

"Fonseca è l'allenatore giusto"

Continua Zaniolo: "Ho tanti difetti, ma con Fonseca e il suo staff ci stiamo lavorando. Devo pensare prima alla giocata, posizionare meglio il corpo, tutte cose da migliorare per fare il salto di qualità. Per restare a un certo livello è fondamentale avere umiltà, avere una famiglia dietro, il supporto della società e l’aiuto dei compagni. Penso di avere tutto questo e ne sono contento”. E ancora: "Fonseca è molto concentrato, determinato, preparatissimo. L'impressione è positiva. Un allenatore adatto a questa squadra. Molto bravo sia come uomo che come professionista. Gli allenamenti sono molto intesi, richiedono un dispendio fisico molto elevato. Questa è la strada giusta, lavorare forte durante la settimana per ritrovarci in partita a stare bene e a correre più degli altri”. 

"Mancini mi ha impressionato"

Un commento anche sui nuovi arrivati: "Sono tutti forti, validi, possono stare in questa squadra. Si sono ambientati bene e sono dei bravissimi ragazzi. Se devo dire un nome particolare dico Mancini. Siamo stati in nazionale, ci conosciamo da tanto e per me è un difensore validissimo. Penso che riuscirà a tirare fuori le sue qualità qui”. Genoa alla prima giornata, poi il derby con la Lazio: "Le sensazioni sono positive, stiamo lavorando bene e siamo felici di iniziare questo campionato. Spero che partiremo con il piede giusto davanti ai nostri tifosi. Il Genoa è una squadra preparata,  ha fatto un ottimo mercato. Il derby è una gara a sè. Dobbiamo vincere per iniziare il campionato con il piede giusto”. 

Hai già aggiunto Sky Sport ai tuoi contatti Whatsapp?

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI