Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
18 dicembre 2018

Salernitana, ufficiali le dimissioni di Colantuono. Calori il possibile sostituto

print-icon

Ufficiali le dimissioni di Stefano Colantuono, società al lavoro per il sostituto: tanti i nomi valutati, ma al momento in pole c'è Alessandro Calori

TRIS CARPI SULLA SALERNITANA

SERIE B, RISULTATI E CLASSIFICA

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Tre sconfitte consecutive, l'ultima contro il Carpi, e una classifica che recita 12esimo posto a quota 20 punti: troppo pochi rispetto alle ambizioni di alta classifica del club a inizio stagione. Società che dopo l'ultimo ko ha deciso di mandare la squadra in ritiro, annullando anche la classica cena di Natale. A dare una scossa all’intero ambiente, però, sono arrivate nella mattinata di martedì le dimissioni di Stefano Colantuono: l’allenatore ha comunicato la sua decisione al team manager del club durante il ritiro a San Gregorio Magno. Una notizia confermata ufficialmente anche dalla società: "L'U.S. Salernitana 1919 comunica che in data odierna il Sig. Stefano Colantuono ha rassegnato le dimissioni da allenatore della prima squadra. Nel ringraziarlo per le prestazioni offerte e la professionalità profusa la Società augura al tecnico le migliori fortune. La seduta di allenamento odierna sarà diretta da Roberto Beni", si legge nel comunicato diramato dal club.

Il saluto di Colantuono alla Salernitana

Dopo la notizia ufficiale delle dimissioni, Stefano Colantuono ha voluto salutare l’intero ambiente Salernitana attraverso una lettera pubblicata sul sito ufficiale del club: "Queste poche righe per comunicare che con grande dispiacere, ho preso la decisione di fare un passo indietro e di rassegnare le dimissioni dall’incarico di responsabile della prima squadra, con la speranza e con il fine che l'ambiente possa rasserenarsi e trovare nuovo slancio per far ripartire la squadra", si legge nella nota. "Il mio ringraziamento va alla Proprietà, ai dirigenti e a tutti i dipendenti della Salernitana che in questo mio anno di permanenza hanno cercato di rendere più agevole il lavoro. Un ringraziamento speciale va alla città e ai nostri splendidi tifosi che mai ci hanno fatto mancare il loro sostegno. Vi auguro di poter tornare quanto prima in Serie A, ve lo meritate per passione, attaccamento e orgoglio", conclude la lettera a firma di Colantuono.

I possibili sostituti: avanza Calori

Subito dopo la notizia delle dimissioni di Colantuono, la Salernitana ha subito iniziato la ricerca del sostituto: tra i profili valutati dal club spiccano i nomi di Serse Cosmi, Fabio Gallo e Camplone, ma la candidatura che al momento avanza con maggiore consistenza è quella di Alessandro Calori, ex allenatore tra le altre di Brescia e Trapani. E' lui al momento in pole per la panchina della Salernitana. A guidare la squadra fino alla nomina della nuova guida tecnica, sarà Roberto Beni, vice proprio di Stefano Colantuono

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI