Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
31 maggio 2019

Giro, Carapaz: "Pronto a difendere maglia fino a Verona". Nibali: "Buone sensazioni"

print-icon

L'ecuadoriano ha un vantaggio di 1'54" su Nibali a due tappe dalla conclusione del Giro d'Italia: "Tappa gestita bene insieme a Landa", ma lo Squalo non si arrende: "Frazione con salite poco impegnative, ma domani sarà diverso"

19^ TAPPA, VINCE CHAVES

LE CLASSIFICHE

IL GIRO SU SKYGO ED EUROSPORT 1

Esteban Chaves ha trionfato nella 19^ tappa del Giro d'Italia, da Treviso a San Martino di Castrozza. Il colombiano ha espresso la sua gioia per il successo: "Incredibile, i sogni si realizzano – commenta dopo il traguardo, dove ha festeggiato in lacrime con i suoi genitori – Questa vittoria lo dimostra, dopo alcuni anni difficili non ho mai mollato. Bisogna crederci e lavorare, finalmente sono riuscito a vincere un’altra tappa al Giro ed è incredibile. I miei genitori sono qui, è stata una giornata bellissima e non ho parole per descriverla. Non bisogna mai mollare e provarci fino alla fine, nel ciclismo come nella vita. Bisogna sempre spingere, oggi ho dimostrato che nessun traguardo è impossibile“. L'ecuadoriano Richard Carapaz continua a indossare la maglia rosa a due giorni dalla conclusione del 102° Giro d'Italia: "Mi aspettavo che Lopez attaccasse, ma l’abbiamo gestita nel miglior modo possibile con Landa. È un’altra buona giornata per noi e non vediamo l’ora che arrivi domani. Siamo pronti a difendere la maglia rosa in una tappa più difficile di quella odierna”. Per Vincenzo Nibali è rimasto inalterato il distacco da Carapaz (che ha un vantaggio di 1'54"): "Oggi ho avuto buone sensazioni. La tappa non prevedeva salite lunghe e impegnative, quindi non era facile attaccare i miei rivali. Auguro tutto il bene del mondo a Chaves, se lo merita”.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi