Malus al fantacalcio: le novità di Superscudetto

Fantacalcio

Superscudetto si rinnova e propone tantissime novità, da conoscere e quindi da studiare. Il classico ‘fanta’ va in soffitta per lasciare spazio ad un concorso che mette ancora più al centro la figura del fantallenatore. Tra regole, bonus e malus c’è da arrivare preparati all’inizio del campionato. Ecco quindi una serie di approfondimenti sulla nuova ‘struttura’ del fantagioco di Sky Sport. Oggi panoramica sui nuovi malus

PARTE LA STAGIONE DI SUPERSCUDETTO: ISCRIVITI SUBITO

SCOPRI LA NUOVA GAMEZONE

Dopo aver fatto una lunga panoramica sui bonus, eccoci arrivati all'altra faccia della medaglia fantacalcistica. Per come conoscevamo il classico fanta, i malus non erano particolarmente pesanti: un'espulsione veniva 'annullata' da un assist. Un'ammonizione non incideva granché sul punteggio finale, a meno di aver collezionato 6 o 7 cartellini gialli. Nel nuovo Supescudetto anche i malus sono stati rivisitati e se qualche valore può sembrare sproporzionato, in realtà, a conti fatti non è così. Vediamo perché, ma prima dobbiamo dirvi cosa è sparito.

BYE BYE AUTOGOL

Ebbene sì. Da quest'anno il -2 a chi la buttava nella propria porta non c'è più. Un malus difensivo ci sarà lo stesso e tra poco lo vedremo, ma il fortuito tocco che batte il proprio portiere non verrà 'punito' con un malus. Ricordiamo sempre che nel regolamento trovate i criteri di attribuzione in casi dubbi (gol di Tizio o autogol di Caio?) ma se il tabellino della partita dovesse riportare un'autorete non ci sarà troppo da disperarsi. Nel restyling dei valori positivi e negativi del nuovo Superscudetto si è deciso quindi di abolire un evento del tutto imprevedibile e impronosticabile che andrebbe ad abbassare 'senza demerito' il punteggio di un giocatore. Avete mai pensato: "Questo non lo metto perché farà autogol"? Se la risposta è no... capite bene che è solo questione di sfortuna e non di bravura dell'attaccante (a indurre l'autogol) o del fantallenatore (che non l'ha messo perché sapeva...)

I NUOVI VALORI

Eccoci quindi all'elenco nudo e crudo che però poi analizzaremo bilanciando con i bonus. I malus disciplinari del nuovo Superscudetto sono:

  • Ammonizione: -1
  • Doppia ammonizione: -3
  • Rosso diretto: -5
Ulteriore precisazione: se un mio giocatore viene ammonito e poi si becca un rosso diretto, ENTRAMBI i malus andranno a incidere. Quindi avrò un -6 in quel caso. La scelta della rosa e dei titolari quindi va ponderata anche dal punto di vista dei cartellini. Come detto, in passato l'incidenza era trascurabile ora sembrerebbe proprio di no ma non è totalmente vero. Esistono infatti nuovi bonus che vanno ad annullare o ridurre il malus. Un giocatore gioca almeno 70 minuti? Ecco un bel +2 per lui. Se viene ammonito resta comunque un +1. Una doppia ammonizione può avere un saldo positivo in caso di gol (non su rigore) di un nostro giocatore. Per il rosso diretto ci si deve attrezzare ma scegliendo gente che giocherà quasi tutta la partita non avrete difficoltà ad ammortizzare la 'mazzata disciplinare'. Ecco perchè il nuovo Superscudetto va conosciuto e studiato, perché le strategie possono essere molteplici e tutto sta all'intuito e alla preparazione del fantallenatore
DIFENSORI CON MALUS DI -6?
Continuando con i valori negativi ecco gli ultimi che dovete sapere
  • Rigore sbagliato: -3
  • Gol subito da portiere: -1
  • Gol subito da difensore: -1
Per l'errore dal dischetto nulla cambia a parte una cosa abbastanza importante: rigore sbagliato, ribattuta dello stesso giocatore e gol fatto. Prima il 'saldo' era zero. Oggi invece no visto che il gol su ribattuta è da considerarsi 'non su rigore' e quindi, in base ai nuovi bonus, un difensore avrebbe un saldo di +3 mentre un attaccante un saldo di +1. Anche per i malus del portiere nulla cambia rispetto al gioco 'vecchio stile'. Cosa sono i gol subiti da un difensore? Sono le reti totali incassate dalla sua squadra. Insomma, il malus per i gol presi di portiere e difensori vanno di pari passo. Se ho ad esempio un difensore la cui squadra ha perso 6-2, quel difensore avrà un malus di -6. Precisazione MOLTO importante: non importa se un difensore fosse o meno in campo nel momento dei gol subiti (ad esempio potrebbe essere stato sostituito sull'1-1 prima che la sua squadra crollasse). Il malus tiene conto di tutti i gol presi dalla squadra. Esempio estremo: portiere che viene sostituito sul 5-0 a 10 minuti dalla fine. Il suo vice, che è entrato in campo, avrà anche lui -5 come malus in caso di 5-0 finale. Se invece il risultato fosse 6-0 ENTRAMBI i portieri avrebbero -6. Stesso discorso per i difensori.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche