Formula 1, GP Cina: pole di Hamilton, Vettel 2°

Formula 1
hamilton_pole_cina_getty

Al britannico anche la seconda pole position della stagione. E' arrivata al termine di una qualifica favolosa, in cui il record della pista è stato frantumato tre volte: 1:31.678 per Lewis. Ferrari in prima fila con il secondo tempo di Vettel, poi l'altra Mercedes di Bottas. Quarto Raikkonen, incidente senza conseguenze per Giovinazzi con la Sauber.  Il GP di Shanghai in diretta esclusiva su Sky Sport F1 HD (canale 207)

CLICCA QUI PER SEGUIRE LA CRONACA LIVE 

E' tornato Lewis Hamilton, ma la Ferrari è ancora super. Dopo quella a Melbourne, il britannico della Mercedes ha conquistato la pole position anche a Shanghai (63^ in carriera), dove domenica si corre il GP della Cina, secondo appuntamento del Mondiale di F1. Lewis ha ottenuto nel Q3 il record della pista - poco prima frantumato sia da Raikkonen che da Vettel - con un pazzesco 1:31.678. Hamilton proverà così a riscattarsi dopo la vittoria di Vettel nella prima gara della stagione in Australia. A differenza del venerdì, è stata una giornata di sole quella che ha accompagnato le qualifiche. Da segnalare un incidente senza conseguenze per Antonio Giovinazzi (Sauber) quando il pilota pugliese era a un passo dal Q2.

Seb e Kimi ci sono

Mercedes davanti, dunque, ma la Rossa tiene il passo. Al fianco di Hamiltron, in prima fila, partirà infatti la SF70 H di Sebastian Vettel. In seconda fila l'altra Mercedes di Vallteri Bottas, staccato di appena un millesimo da Seb. Quarto crono per Kimi Raikkonen sull'altra Ferrari e distacchi comunque ridotti a dimostrazione di una grande qualifica e di monoposto molto competitive. Domani, però, le carte potrebbero essere mescolate dalle condizioni del meteo.

La griglia di partenza

1^ fila: Lewis Hamilton (Mercedes) in 1'31"678, Sebastian Vettel (Ferrari) +0.186; 2^ fila: Vallteri Bottas (Mercedes) +0.187, Kimi Raikkonen (Ferrari) +0.462; 3^ fila: Daniel Ricciardo (Red Bull) +1.355, Felipe Massa (Williams) +1.829; 4^ fila: Nico Hulkenberg (Renault) +1.902, Sergio Perez (Force India) +2.028; 5^ fila: Daniil Kvyat (Toro Rosso) +2.041, Lance Stroll (Williams) +2.542; 6^ fila: Carlos Sainz (Toro Rosso) +2.472, Kevin Magnussen (Haas) +2.486; 7^ fila: Fernando Alonso (McLaren) +2.694, Marcus Ericsson (Sauber) +3.368; 8^ fila: Antonio Giovinazzi (Sauber) 8 giri, Vandoorne (McLaren) 6 giri; 9^ fila: Romain Grosjean (Haas) 6 giri, Jonathan Palmer (Renault) 6 giri; 10^ fila: Max Verstappen (Red Bull) 7 giri, Esteban Ocon (Force India) 8 giri.

Le terze libere nel segno delle Rosse

Le due SF70 H hanno dominato la terza sessione: Vettel primo e Raikkonen secondo. Il tedesco ha chiuso le PL3 con un ottimo 1:33.336; il finlandese, invece, seocondo con un distacco di +0.053 dal compagno di squadra. 

Il meteo

La seconda giornata sul tracciato cinese (siamo alla periferia della metropoli) è trascorsa senza la minaccia della pioggia né della nebbia decisive venerdì (ma qui il problema è anche lo smog), tanto da condizionare le prime due sessioni. Domenica, come detto, sono probabili precipitazioni proprio durante la gara.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche