Formula 1, Vettel: "Giornata 'mista', dobbiamo migliorare"

Formula 1

Il tedesco della Ferrari non è del tutto soddisfatto dall'andamento delle prime sessioni di libere a Monza, con la sua Ferrari e quella di Raikkonen sempre alle spalle delle Mercedes. "Tante cose positive, ma c'è da lavorare". Kimi: "Giornata difficile, non sappiamo perché"

CLICCA QUI PER RIVIVERE LE LIBERE - I TEMPI

KUBICA, UN GIORNO DA COMMENTATORE PER SKY

Per la Ferrari è stata "una giornata mista". Sebastian Vettel non è del tutto soddisfatto dalle prime due sessioni di prove libere che l'hanno visto assieme al compagno di squadra Link Raikkonen alle spalle delle Mercedes. "Ci sono molte situazioni positive, se vediamo quanta gente c'è già al venerdì, tante bandiere, gli applausi ogni volta che usciamo.  Per il resto - ha notato il tedesco -, è stata una giornata abbastanza mista, dobbiamo migliorare e domani andrà ancora meglio. Abbiamo utilizzato in gran parte le soft di pomeriggio e non sono del tutto contento, anche perché? Abbiamo trovato tanto traffico e la virtual safety car, ma è lo stesso per tutti. Non è completamente la giornata che volevamo ma dovremmo avere dati a sufficienza da esaminare".

Kimi: "Giornata non molto semplice..."

"Non è stata una giornata molto semplice, non sappiamo per quale motivo. Non è stato semplice portare la macchina nella situazione che volevamo". Così invece Kimi Raikkonen commenta le libere chiuse al quarto posto dietro l'altra Ferrari di Sebastian Vettel. "Avremo del lavoro da fare domani, se riusciamo a fare le cose che vogliamo riusciremo ad andare più veloce" ha detto, senza sbilanciarsi sulla possibilità di competere alla pari con le Mercedes: "Non lo so, non so come rispondere. Non lo sapevo ieri, non lo so oggi e non lo saprò prima della gara. Forse domani, dopo le qualifiche, avremo un quadro più chiaro. Non mi interessa tirare a indovinare".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche