GP Malesia: guaio tecnico, Raikkonen non parte: "Grande delusione, fa male a tutti noi"

Formula 1

Doveva scattare in seconda posizione alle spalle di Hamilton, invece Raikkonen è stato costretto a ritirarsi in Malesia, nel 15esimo GP della stagione

CLICCA QUI PER RIVEDERE IL MEGLIO DELLA GARA

L'ORDINE D'ARRIVO - LE CLASSIFICHE

"Servirà una buona partenza", aveva dichiarato Kimi Raikkonen alla vigilia. E invece la partenza non c'è nemmeno stata: mentre la Mercedes di Lewis Hamilton è scattata davanti a tutti, precedendo la Red Bull di Max Verstappen e il compagno di scuderia del britannico Valtteri Bottas, la Ferrari del finlandese è rimasta ai box, dovendo così rinunciare al Gran Premio in Malesia per un problema tecnico.

Si tratta del secondo stop in carriera a pochi minuti dal via per Raikkonen, dopo quello del GP degli Stati Uniti del 2005 in cui 7 scuderie su 10 non presero il via volontariamente a causa dei problemi delle gomme Michelin.

"Non sappiamo quale sia stato il problema, chiaramente è stata una gande delusione, ma ormai non possiamo fare niente per cambiare le cose": Raikkonen non nasconde la propria amarezza per non aver potuto prendere il via nel Gran Premio della Malesia.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche