Formula 1, Marchionne: "E' dura, ma la Ferrari non può arrendersi"

Formula 1

Il presidente della Rossa ad Austin, prima de gran premio: "Parlare delle ultime tre gare dà fastidio, abbiamo cominciato a fare casino da Monza. Ma sappiamo cosa è successo. E' difficile, ma arrivare ad Abu Dhabi ancora in gara andrebbe bene". Il GP di Austin in diretta su Sky Sport F1 HD (canale 207) e su skysport.it con Live-Blog 

Non hai Sky? Guarda lo Sport che ami subito e senza contratto su NOW TV! Clicca qui

QUI LA CRONACA DELLA GARA LIVE

GRIGLIA DI PARTENZA - TEMPI  - CLASSIFICHE

Quella di Austin potrebbe essere la gara decisiva per l'assegnazione del titolo a Lewis Hamilton (Mercedes), ma in casa Ferrari non c'è nessuna voglia di mollare. Prima della gara lo ha confermato il presidnete e amministratore delegato Sergio Marchionne, che ha voluto essere accanto al suo team anche nella delicata gara texana. "Analizzare le ultime tre gare dà un po' fastidio - ha detto Marchionne -. Il casino lo abbiamo cominciato a fare da Monza, da lì in poi abbiamo risolto poco. Abbiamo capito quello che è successo e non doibbiamo ripeterlo nelle ultime 4 gare. Ho parlato con Arrivabene e Vettel nelle ultime ore: i ragazzi sono concentrati e ancora ci creddono. Hanno bisogno del sostegno, la possibilità di recuperare c'è anche non sarà facile. C'è il meno del 50% di possibilità ma detto questo la Ferrari non può arrendersi. Ho parlato anche con Wolff della Mercedes, loro sanno che la Ferrari è forte. Seb ha avuto una grande macchina nella prima parte della stagione, e se arriviamo ad Abu Dhabi ancora in gara va bene".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche