GP Usa: Verstappen sul podio, anzi no. Penalità di 5 secondi e Raikkonen è 3°

Formula 1

I commissari di gara del GP degli Usa hanno deciso di penalizzare di 5 secondi Max Verstappen per la manovra di sorpasso ai danni di Raikkonen, che quindi sale di una posizione ed è terzo sul podio. Solo quarto, quindi, l'olandese

LA CRONACA DELLA GARA

TEMPI CLASSIFICHE

Non ha fatto in tempo a scendere dalla sua Red Bull per godersi il terzo posto ad Austin, che Max Verstappen ha subito dovuto cedere la posizione e dunque il podio a Kimi Raikkonen. I commissari di gara del GP degli Usa, infatti, hanno deciso di penalizzare di 5 secondi l'olandese per la manovra di sorpasso ai danni del filandese proprio all'ultimo giro; Kimi quindi sale di una posizione, quarto l'olandese, comunque protagonita di una rimonta notevole dal 16esimo posto in griglia. Max, infatti, era stato già penalizzato per la sostituzione del motore sulla sua RB13.  

Il ragazzo prodigio Verstappen resta comunqua tra i protagonisti della gara. Forte della sua classe e di un passo impressionante, aveva trovato il modo di centrare il podio con quel sorpasso da brividi ai danni della Ferrari. Una prodezza, come detto, che i commissari di gara hanno giudicato non del tutto pulita. In precedenza Verstappen aveva regalato un altro sorpasso da cineteca, nei confronti di Bottas che poi era stato costretto a fermarsi per un pit stop.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche