Formula 1, GP del Messico 2017: la conferenza dei piloti

Formula 1
SCREEN-CONF-PILOTI-F1

Tutto sulla conferenza stampa dei piloti in Messico. Potrebbe essere il weekend decisivo per l'assegnazione del titolo: Hamilton ha 66 punti di vantaggio su Vettel. Seb:"Vogliamo vincere le ultime tre gare". Verstappen: "Il commissario che mi penalizza sempre? Non voglio fare nomi e di contratto non parlo. Domenica il GP è in diretta su Sky Sport F1 HD (canale 207) e anche su Sky Sport 1 in Super HD. Sul web il nostro Live-Blog

RIVIVI QUI LE QUALIFICHE TEMPI - GUIDA TV

GRIGLIA DI PARTENZA

HAMILTON CAMPIONE SE... - CLASSIFICHE

18esimo appuntamento della stagione in Messico, quello che potrebbe decidere le sorti del Mondiale a favore di Lewis Hamilton, ormai proiettato verso il suo quarto titolo iridato. Vettel, d'altro canto, sa che la missione è ardua ma vuole vincere comunque le restanti tre gare. E poi Max Verstappen, ancora arrabbiato per la decisioni dei commissari che gli hanno cancellato il podio dopo la bandiera scacchi con una penalità di cinque secondi. Nessun passo indietro da parte del pilota Red Bull: "Le mie idee restano assolutamente quelle, per me è un'ingiustizia". 

Vettel: "Vogliamo vincere le ultime tre gare"

"Non è finita, anche se ormai non dipende più da noi. Ma nessuno si aspettava fossimo così forti. Peccato perché in alcune gare non abbiamo avuto la possibilità di lottare. Queste hanno fatto la differenza. Pensiamo che non sia finita e vogliamo vincere le ultime tre gare. Abbiamo dimostrato di aver fatto un gran lavoro. Si parlava poco di noi a inizio stagione. Ci sono stati problemi, ma fa parte delle gare. Tutti sentiamo che si può fare meglio e sappiamo dove intervenire. E se lo faremo saremo un team più forte, con una macchina, un pacchetto ed un motore più forte. La pista mi piace, due anni fa un incidente, ma comunque mi piace. Per certi versi assomiglia a Monza. Spero di riuscire a fare una bella gara dopo quanto successo nella scorsa stagione e di salire sul podio". 

"Ricciardo al mio fianco? Non mi dispiacerebbe"

"Per il prossimo anno siamo ok come piloti, ma lui non mi dispiacerebbe. Alla fine è il team a decidere. Comunque se non sei pronto a correre con chiunque, che senso ha? Ma sono cose lontane ora. Io in Daytona? Non so nemmeno con che macchine si corre. In passato i piloti gareggiavano anche con macchine diverse, si dovevano adattare, lavorare e guidare in modo diverso. Ora non c'è molto tempo per farlo, però siamo piloti da corsa e l'idea mi piace. Non so se le cose cambieranno in futuro". 

Verstappen: "Il commissario che mi penalizza sempre? Non voglio fare nomi"

"Ad Austin mi sono divertito e siamo stati competitivi, speriamo di continuare così. Le dichiarazioni dopo Austin? Dopo una gara la emozioni sono tante, quella decisione non mi è sembrata giusta e lo penso ancora. Le mie idee sono assolutamente le stesse. Il commissario che mi penalizza sempre? Non voglio fare nomi. Avrei potuto usare termini diversi, ma in quel momento ero arrabbiato. Ho spiegato il perché, ma cercate di capire. Non volevo offendere nessuno, altrimenti avrei fatto i nomi".

"Ho persone che mi sostengono in Red Bull"

"Io non parlo di contratto. Mi sento bene all'interno del mio team, ci sono stati grandi miglioramenti e lo saremo all'inizio della prossima stagione. Ho persone che mi sostengono, amici e mi sento bene. Superato il problema del deficit cavalli, andrà meglio. Perché non sarei dovuto rimanere? Sarei felice anche se rimanesse Ricciardo".

Bottas: "Certo di tornare a un buon livello in questo finale di stagione"

"Fiero del titolo costruttori, sensazione bellissima far parte di questo progetto. Con il cambio delle regole ci siamo confermati e questo fa capire la forza del team. E' tutta una questione di dettagli in questo sport. Imparo gara dopo gara e sono certo di tornare ad un buon livello nelle ultime gare. Hamilton dopo la pausa estiva ha ottenuto il massimo dalla macchina. Merita i risultati che sta ottenendo".

Tutti i problemi della sua Mercedes nelle ultime gare

"Prima ho già detto le cose su cui Lewis è stato più bravo. Non ho trovato sempre l'assetto ideale nella seconda parte della stagione, ho dovuto cambiare il mio stile di guida. Ci sono vari aspetti, come la gestione delle gomme. Ma stiamo lavorando e nella mia carriera sono sempre riuscito a migliorare passo dopo passo. E già da Austin credo si sia visto".

Perez: "L'energia dei fans è favolosa, spero di fare una bella gara"

"Qui è grandioso, è una gara che aspetto tutta la stagione. Arriva tardi ma al momento giusto. L'energia che ricevo dai fans è favolosa. Ad Austin e in Giappone la priorità era avere il quarto posto nella classifica costruttori. Ora che siamo vicini alla meta, io e Ocon probabilmente avremo la libertà di correre tra noi. Sono stati mesi difficili per il Messico dopo il sisma. E' stato orribile, ma anche bello vedere il Paese unito. Tutto il mondo ha sostenuto il Messico. Spero di regalare a tutti una bella gara. Alonso alla Daytona? Per lui sarà una bella esperienza. E' desideroso di farlo e pensa anche a Le Mans. E' una delle gare che tutti vorrebbero fare. L'ho vista lo scorso anno, l'ha fatta mio fratello. Sì, mi piacerebbe".

Il rapporto tra Perez e Ocon

"Ovviamente abbiamo avuto problemi a Baku tra noi, toccando il punto più basso dopo il Belgio. Poi ci siamo parlati e le cose sono cambiate, anche per il team. Dobbiamo lavorare insieme per il team. Serve il rispetto e quello ora c'è. I tifosi mi sosterranno, ma non credo saranno contro Ocon. Finora sono stati gentili con tutti".

Wehrlein: "Futuro in Sauber? Nessuna novità"

"Mi è piaciuta molto la presentazione ad Austin. Credo sarebbe carino anche per altre gare, ma non per tutte. "Contratto? Nessun incontro finora. Vedremo"

Gasly: "Non vedo l'ora di affrontare le ultime gare"

"Non ho corso ad Austin per partecipare alla Super-Formula in Giappone. Mi sarebbe piaciuto lottare per il titolo, ma secondo va bene. Quanto alla F1 e alla Toro Rosso, è stato fantastico. Il weekend in Malesia è stato favoloso. Ho imparato tante cose e ora sono più a mio agio. Sto dando del mio meglio per fare belle gare e non vedo l'ora di affrontare le ultime gare".

Hamilton campione se...

L'inglese è in testa alla classifica del Mondiale con 331 punti, 66 in più di Vettel, unico a essere ancora in gioco per la matematica, con 75 punti da assegnare. Perché Hamilton possa festeggiare già domenica sera il titolo piloti, dovrà non perdere 16 punti da Seb. Lewis è campione del mondo a Città del Messico se:

- finisce la gara almeno quinto, anche in caso di vittoria di Vettel;
- finisce la gara almeno nono, in caso di secondo posto di Vettel;
- Vettel finisce la gara dal terzo posto in giù.

Hamilton campione se...

Lewis guida la classifica con 331 punti, 66 in più del ferrarista, unico a essere ancora in gioco per la matematica, con 75 punti da assegnare. I calcoli sono piuttosto semplici: perché Hamilton possa festeggiare già domenica sera il titolo piloti, dovrà non perdere 16 punti da Seb. Lewis è campione del mondo a Città del Messico se:

- finisce la gara almeno quinto, anche in caso di vittoria di Vettel;
- finisce la gara almeno nono, in caso di secondo posto di Vettel;
- Vettel finisce la gara dal terzo posto in giù.

GP DEL MESSICO IN DIRETTA SU SKY SPORT F1 HD

Domenica la gara anche su Sky Sport 1 in Super HD  

VENERDÌ 27 OTTOBRE
Ore 16.45: Paddock Live
Ore 17.00: F1 – Prove libere 1
Ore 18.30: Paddock Live
Ore 20.45: Paddock Live
Ore 21.00: F1 – Prove libere 2
Ore 22.30: Paddock Live
Ore 23.00: Porsche Super Cup – prove libere
Ore 24.00: Paddock Live Show
Ore 24.30: conferenza stampa Team Principal (differita)

SABATO 28 OTTOBRE
Ore 16.45: Paddock Live
Ore 17.00: F1 – Prove libere 3
Ore 18.00: Paddock Live
Ore 18.20: Porsche Super Cup – Qualifiche
Ore 19.00: Paddock Live Qualifiche
Ore 20.00: F1 – Qualifiche (repliche alle 22.55 di sabato e a rotazione sul canale 207 dalle 6 di domenica)
Ore 21.15: Paddock Live Qualifiche
Ore 22:05: Porsche Super Cup – Gara 1
Ore 24.15: Paddock Live Show

DOMENICA 29 OTTOBRE
Ore 17.25: Porsche Super Cup – Gara 2  
Ore 18.25: Paddock Live Gara  
Ore 20.00: F1 – Gara (repliche nella notte)
Ore 22.00: Paddock Live
Ore 22.30: Paddock Live Ultimo Giro 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche