Formula 1, Ericsson e Leclerc a scuola di Alfa Romeo sulla pista di Balocco

Formula 1

In attesa di mettersi al volante della loro vera monoposto Charles Leclerc e Marcus Ericsson lo hanno già fatto a Balocco in una giornata speciale, alla scoperta del mondo Alfa Romeo. Sui libri ma anche e soprattutto in pista

FERRARI, LA PRESENTAZIONE DELLA NUOVA MONOPOSTO
MERCEDES, ECCO LA NUOVA W09
ALFA, ACCESO IL MOTORE 2018
LA PRESENTAZIONE DELLA NUOVA RED BULL

Step due. Era il 2 dicembre quando al Museo dell'Alfa Romeo ad Arese veniva ufficializzato in grande stile il ritorno del simbolo del Biscione in Formula 1 dopo oltre trent'anni. La nuova storia dell'Alfa Romeo Sauber è partita da lì. E in attesa di scoprire le forme della loro nuova monoposto, Charles Leclerc e Marcus Ericsson alla pista di Balocco - da sempre proprietà Alfa e poi ora del gruppo FCA - hanno imparato qualcosa di più del marchio che da quest’anno porteranno in giro per il mondo, impresso sul cofano della C37 e non solo. Un po’ di storia ma soprattutto tanti cavalli, quelli dei modelli Alfa che i due piloti hanno avuto modo di provare in pista, divertendosi e senza lo stress da cronometro.

 

Le prossime tappe dell'Alfa

Sono soprattutto i cavalli quelli da cui vuole ripartire la Sauber quest'anno. Dal motore Ferrari 2018 e da una monoposto in cui c’è tanta Italia, nelle componenti, nei marchi e nelle mani di chi l’ha anche progettata come Luca Furbatto. I colori saranno quelli visti a dicembre. Le forme della nuova Alfa Romeo Sauber verranno svelate invece martedì prossimo, 20 febbraio. Come si usa adesso fare, via web. Il 21 i primi chilometri verranno fatti a Barcellona per il filming day. Le aspettative risposte nella C37 sono comunque già alte. Con la power unit della stagione in corso la voglia è di tornare in un pacchetto di mischia che i due piloti sperano essere composto da Haas, Toro Rosso e Williams, per iniziare. Per Marcus Ericsson sarà la quarta stagione con il team svizzero, ma lo svedese considera il 2018 un nuovo punto di partenza, grazie anche al ritorno di Alfa in Formula Uno. Per Charles Leclerc sarà invece la prima da titolarissimo. Il campione in carica della Formula 2, e cavallino della Ferrari Driver Academy, debutta in Formula Uno senza pressione. Da rookie ha vinto sia il campionato Gp3 che la F2, ma sa che quest'anno sarà diverso. Dopo aver fatto un ripasso di storia, la storia adesso bisogna scriverla.

I più letti