Formula 1, GP Francia. Verstappen: "Ora dovrebbero chiedere a Vettel di cambiare stile di guida"

Formula 1

Frecciatina del pilota Red Bull, secondo al GP Francia, a Sebastian Vettel dopo il contatto al via tra il tedesco e la Mercedes di Bottas: "Questo è quello che hanno detto a me all'inizio della stagione, quindi penso che dovrebbero fare lo stesso con lui"

L'ORDINE D'ARRIVO

CLASSIFICA PILOTI E COSTRUTTORI

CLICCA QUI PER RIVIVERE IL GP

Il secondo posto in Francia non acquieta Max Verstappen, che nella conferenza stampa post gara si toglie qualche sassolino dalla scarpa e sceglie di prendere come termine di paragone il ferrarista Sebastian Vettel. Per il pilota della Red Bull l'assit è la domanda sui 5 secondi di penalità al tedesco per il contatto al via con la Mercedes di Valtteri Bottas: "Penso che la prossima volta che vedete Seb dovreste chiedergli di cambiare il suo stile di guida, non è accettabile. Questo è quello che hanno detto a me all’inizio della stagione, quindi penso che dovrebbero fare lo stesso". Il belga-olandese, in Canada, aveva reagito con un "prima o poi darò una testata a qualcuno" alle domande sul suo stile di guida e sugli errori commessi nel corso di questa stagione. "Poi certamente Vettel non dovrebbe fare niente se non guidare di nuovo, imparare da questo (incidente, ndr) e andare avanti", ha aggiunto correggendo un po' il tiro.

I più letti